Tempo di lettura: 2 minuti

Seniga (Brescia) – Una sagra suddivisa in più parti quella del Pesce di Seniga, organizzata da Avis ed Aido locali. Si partiva con l’”Insetto Raduno” il 16 giugno, poi nei fine settimana 23 e 24, 30 e 1 luglio si è proseguito con ottima cucina e serate musicali.

La nostra visita alla Cascina Maccagnere di Seniga, luogo di svolgimento degli eventi,  ha avuto come riferimento l’iniziativa dell’”Insetto Raduno“, che abbiamo seguito e del quale abbiamo dato anche resoconto, e la festa delle classi che si è svolta nella mattinata di domenica 1 luglio.

Vengo accolto all’evento dalla cortesia del signor Galasi, naturalmente impegnato a preparare tutto il necessario per la Santa Messa, celebrata poi da Don Pietro Guindani.

Tra i presenti anche gli ospiti della locale casa di riposo, accompagnati sul posto con i mezzi dell’Associazione “Oltre” costituita da volontari che operano nei comuni di Pralboino, Milzano e Seniga e assistiti dalle volontarie della casa di riposo. Dopo la Santa Messa, oltre ad alcune foto ai componenti delle varie classi, qualche scatto in cucina ha coinvolto anche i numerosi giovani presenti.

Il signor Galasi si è dichiaratopienamente soddisfatto di come sono andate le cose, sabato 30 c’è stato un afflusso che ha superato ogni più rosea previsione e qualche accorgimento organizzativo ci è stato certamente d’aiuto a superare brillantemente la situazione. Logicamente un doveroso grazie, – dice il signor Galasi – va a tutti coloro che si sono impegnati nei vari servizi, così lo salutiamo augurando a lui una buona conclusione con l’ultima serata con musica dal vivo di Pietro Cinelli e un arrivederci alla prossima edizione“.