Tempo di lettura: 4 minuti

San Martino della Battaglia (Brescia) – Le tradizionali casette in legno del centro sportivo saranno di nuovo animate dalle aziende agricole del Basso Garda, per la “43ª Festa del Vino“, organizzata dal Gruppo Sportivo di San Martino, dall’11 al 15 agosto 2018. Tutte le sere, stand gastronomici aperti dalle 19.00, orchestre di liscio e intermezzi artistici allieteranno le serate dei visitatori.

La festa – commenta il presidente del Gruppo sportivo Roberto Turcato – mantiene inalterato lo scopo di far conoscere e valorizzare il nostro territorio, il bacino del vino Lugana, simbolo e orgoglio del Basso Garda, e il Gruppo Sportivo di San Martino con tutte le sue attività“.

La festa inizierà sabato 11 agosto con l’inaugurazione alle ore 19.00, alla presenza del sindaco e dell’amministrazione comunale di Desenzano, apertura delle cucine con possibilità di assaggiare da subito le migliori specialità bresciane (dalla trippa ai nervetti, dai risotti alla grigliata, per esempio). Poi tutte le sere cucine aperte dalle 19.00, mentre la pista da ballo inizierà a scaldarsi verso le 21.00, con rinomate orchestre di liscio per la gioia degli amanti del genere.

Si parte sabato 11 agosto con “Jonathan & Gianni Dego da Canale Italia e alle 22.30 l’esibizione di danza orientale del gruppo “Belly Love” della palestra Operazione Fitness di Lonato. Sempre sabato, alle 8.00 del mattino prenderà il via il 7° Torneo di tennis rodeo fit “Trofeo Festa del Vino”.

Domenica 12 alle ore 9.00 tradizionale “Biciclettata in famiglia”, un percorso facilmente sostenibile di circa 17 km nell’entroterra gardesano con partenza e ritorno al centro sportivo di San Martino. La sera si tornerà di nuovo a ballare con l’orchestra “Fabio Cozzani” e alle 22.30 esibizione danzante del gruppo “Fleur Dance – Associazione Tuttinforma” coordinato da Simona Turcato.

Lunedì 13 agosto alle ore 15.00 ci si potrà sfidare a carte con la “Briscolada de Feragost” a 32, sempre presso il centro sportivo; dalle 21.00, ancora musica con l’orchestra “Diego Zamboni” e alle 22.30 esibizione danzante della scuola “Sirmione Dance” di Chiara Banterla.

Martedì 14 agosto dalle ore 10.00 presso il centro sportivo si terrà il Torneo di green volley “Trofeo Festa del Vino” (3×3 libero); alle 15.30 proseguirà la sfida a carte con la “Briscolada de Feragost” e la sera sarà l’orchestra di “Selena Valle” a condurre le danze. Alle 22.30 la pista ospiterà la sfilata della stilista mantovana Cristina Girelli, nota per le sue creazioni moda impreziosite da lavorazioni a macramè.

Infine, nella serata di Ferragosto la musica sarà affidata all’orchestra “I Magnifici”, mentre a a illuminare il cielo di San Martino ci penserà il tradizionale spettacolo pirotecnico in programma alle 23.00.


Gruppo Sportivo di San Martino, un po’ di storia.
Era il 1966 quando da un gruppetto di persone (Pierino Bazzoli, Elio Binatti, Ezio Breda, Angelo e Italo Lavelli, Sergio Salandini e Wenger Primo) con la passione per lo sport e la voglia di fare qualcosa per il proprio paese, diede vita al gruppo, coinvolgendo soci e assegnando le prime cariche sociali, con tanto di regolamento. L’idea era di formare una squadra di calcio e trovare un appezzamento di terra su cui tirare quattro calci al pallone

Così prese vita il Gruppo Sportivo di San Martino d/Battaglia, che allora si riuniva al Bar Stazione, con il primo presidente eletto dal direttivo Roberto Bonato.

Oggi si conferma un’attivissima associazione senza scopo di lucro, che opera per fini dilettantistici, ricreativi e solidaristici. Col passare degli anni il gruppo è cresciuto, tra attività sportive e festa del vino.

La prima festa – di San Rocco – fu organizzata nell’omonima frazione nel 1974 il giorno 16 agosto, come da calendario. In seguito, dal 1976 la festa, fu portata dal Gruppo al campo sportivo di San Martino, nel giorno di Ferragosto, con l’intento di incoraggiare le attività sportive e i vini locali, Lugana e Tocai. Dall’anno successivo, la manifestazione passò da uno a tre giorni. E fu così che nel 1977 nacque ufficialmente la Festa del vino, che col tempo si è ingrandita, ampliandosi negli spazi e nella programmazione, con sempre più seguito.

Carichi dell’esperienza e dell’entusiasmo delle numerose edizioni, il Gruppo Sportivo oggi capitanato da Roberto Turcato ha mantenuto lo spirito originario: offrire agli ospiti la degustazione di Vini Doc gardesani, una cucina di qualità e con piatti saporiti quanto genuini nonché il servizio appassionato di tanti volontari e l’affascinante spettacolo pirotecnico finale.

Il Gruppo Sportivo San Martino della Battaglia è cresciuto nel tempo, con nuove idee e nuove forze, grazie alla voglia di fare e all’impegno del suo direttivo e dei vari responsabili. Le sezioni funzionanti attualmente sono tante: calcio, ciclismo ed handbike, pallavolo, tennis, ginnastica. Gli impianti comunali, partendo da quel pezzetto di terreno iniziale, sono stati ampliati e ammodernati per arrivare alle attuali e moderne strutture, che servono i campi da calcio a sei e a undici giocatori, l’impianto polivalente per attività da svolgersi al coperto e i campi da tennis in terra rossa all’aperto. Il Gruppo Sportivo crede nell’importanza dello sport, per il benessere psico-fisico dell’individuo e come aggregante sociale, per questo da anni investe nel settore e cerca di migliorare sempre più l’offerta sportiva.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *