Tempo di lettura: 2 minuti

CREMONA – Vittoria di autorità per la Ju.Vi. Ferraroni Cremona che si congeda positivamente dal proprio pubblico superando la capolista Agribertocchi Orzinuovi con il punteggio finale di 69 a 65, in una gara che non aveva nulla da dire essendo entrambe le squadre matematicamente ai playoff.

La gara vede la solita partenza diesel degli juvini che al 5’ con un tiro libero di Veronesi pareggia i conti a quota 8, ma poco dopo Pipitone e Timperi spingono i bresciani avanti di 8 lunghezze sul punteggio di 8 a 16 all’8’, ma gli ex Valenti e Bona riportano sotto i cremonesi. Nei secondi conclusivi Tassinari chiude il 1°quarto sul punteggio di 12 a 18.

Nel 2° periodo Pipitone riporta la Agribertocchi a +8 sul 12 a 20, ma a questo punto la Ferraroni cambia marcia e con una difesa impenetrabile (nessun punto concesso) piazza un parziale di 18 a 0 e si invola sul 30 a 20 al 18’ con un tiro libero di Bona; Orzinuovi non ci sta e con 3 triple consecutive di Varaschin si riporta a contatto e si va al riposo sul punteggio di 30 a 29.

Al rientro dagli spogliatoi Varaschin opera il sorpasso, ma Bona con una tripla riporta avanti gli amaranto-oro e la gara procede in sostanziale equilibrio sino ai secondi conclusivi quando Belloni sigla il +6. Sul capovolgimento di fronte Timperi con un tiro libero chiude il 3° tempo sul punteggio di 50 a 45.

Nell’ultima frazione Varaschin riporta la Agribertocchi a -3, poi altro allungo della Ferraroni che tocca le 10 lunghezze di vantaggio sul 63 a 53 al 36’ con un canestro di Veronesi che costringono coach Salieri al time out.

Sembra fatta, ma Orzinuovi non ci stà e recupera punto su punto arrivando a -1 con un gioco di Timperi sul 65 a 64. La gara allora si decide nei secondi conclusivi con l’ex Valenti che a 8” dalla fine subisce fallo da Varaschin e dalla lunetta realizza i 2 tiri liberi del definitivo 69 a 65 finale.

Ora qualche giorno di riposo per i cremonesi, poi si inizierà con la gara 1 del 1° turno playoff che vedrà i ragazzi del coach Brotto affrontare i toscani della Fiorentina Basket Scandicci, terza forza del raggruppamento A con gara di andata ed eventuale “bella” in terra toscana.

======

JU.VI. FERRARONI CREMONA – AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI 69-65

PARZIALI: 12-18, 30-29, 50-45

JU.VI. FERRARONI CREMONA: Valenti 16, Bona 19, Vacchelli, Belloni 8, Speronello 3, Perini n.e., Cusinato n.e., Ndiaye 4, Contini n.e., Manini, Esposito 6, Veronesi 11. All.: Brotto.

Nessuna uscita per 5 falli.

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: Turel 6, Pipitone 5, Mastroianni 2, Galmarini n.e., Timperi 7, Bianchi 8, Labovic n.e., Varaschin 19, Ghidotti n.e., Siberna 11, Tassinari 7, Pennacchio n.e. All.: Salieri.

Nessuna uscita per 5 falli, fallo tecnico a Turel 25’.

ARBITRI: Borrelli di Cercola (NA) e Posti di Marsciano (PG).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *