La JuVi Ferraroni Cremona 1952 è lieta di annunciare di aver raggiunto l’accordo con coach Simone Lottici, che prende il posto di Pierluigi Brotto a cui la società cittadina porge un caloroso ringraziamento per l’ottimo lavoro svolto in questi anni.

Per il neo coach è un gradito ritorno, avendo giocato in passato con la maglia amaranto-oro insieme all’attuale Direttore Sportivo Andrea Zagni. Nato a Torre de’ Picenardi (CR) il 1° novembre 1959, Simone Lottici dopo aver girovagato come atleta su tutto il territorio nazionale ritorna nella stagione 1984-1985 a Cremona militando nel Corona Cremona in serie A, poi disputa una stagione a Napoli e successivamente torna in Lombardia militando nella Pallacanestro Pavia.

Termina la sua carriera agonistica nella stagione 1989-1990 con la canotta della Libertas Livorno. La sua carriera da allenatore invece inizia abbastanza presto ed esattamente nella stagione 1993-1994 dove allena a Piadena e lì rimane una sola stagione, poi la stagione successiva è a Viadana, poi seguono tre stagioni a Novellara (RE), un anno alla Fulgor Fidenza e nella stagione 1998-1999 ritorna sul territorio cremonese approdando alla Soresinese Basket.

Seguono 5 stagioni con il Gruppo Triboldi Basket, una stagione alla Pallacanestro Vigevano, tre stagioni (di ritorno) alla Fulgor Fidenza, un anno a Casalpusterlengo, tre anni alla Blu Basket Treviglio 1971, una stagione (di ritorno) a Casalpusterlengo e ben 7 anni a Fiorenzuola dove ha conquistato una promozione in serie C Gold Emilia Romagna e sfiorato a più riprese la promozione in serie B Nazionale.

Lo scorso anno Simone ha iniziato la stagione sul territorio cremonese a Soresina con la neopromossa Gilbertina Soresina in serie B, ma la sua avventura sulla panchina soresinese è durata solo 6 giornate perchè all’indomani della sconfitta esterna nel derby contro la neopromossa Corona Platina Piadena venne esonerato e sostituito con coach Agostino Scaroni.

Sono onorato e molto felice di poter lavorare per una società come la JuVi. Ferraroni – ha esordito Lottici. Ho giocato con la maglia gigliata e so che cosa rappresenti la squadra per i cremonesi amanti del basket. Inizieremo a lavorare sin da subito per allestire una squadra che riesca a dare soddisfazione a tutto il suo popolo.

Sulla stessa lunghezza il Direttore Sportivo Andrea Zagni, compagno di mille battaglie che ci racconta come è nata l’idea di affidare la squadra a coach Lottici: Sono molto contento in quanto siamo riusciti a riportare seppure in veste di allenatore Simone in maglia Juvi – ha esordito Zagni. A nostro avviso e secondo me è la persona giusta, sia dal punto di vista tecnico che umano per continuare nel nostro percorso di crescita (sarà la 3ª stagione consecutiva in serie B ndr). Simone fa parte della storia della pallacanestro cremonese e con lui vogliamo radicare sempre più le nostre radici profonde nel territorio.

Lottici ha superato la concorrenza di Riccardo Eliantonio approdato nei giorni scorsi a Crema e dell’esperto Alberto Martellossi.