Monfalcone (GO) – Una Juvi Ferraroni a corrente alternata cede in maniera abbastanza netta sul difficile campo della neopromossa Pontoni Falconstar Monfalcone, che si impone con il punteggio finale di 82 a 65.

Per questa gara coach Gigi Brotto recupera l’acciaccato Valenti che parte dalla panchina ma è costretto a rinunciare a Belloni infortunati, Esposito ed Orlandelli e schiera lo starting five composto da Mei, Bona, Petrosino, Ndiaye e Manini; mentre dall’altra parte coach Tomasi reduce dal ko esterno di qualche giorno prima a Lecco, risponde con Casagrande, A.Schina, Bonetta, Medizza e M.Schina.

La gara vede un inizio equilibrato, poi i goriziani grazie a 2 triple consecutive di Casagrande allungano leggermente sul 14 ad 8, ma la Ferraroni non molla grazie ai canestri di Ndiaye. Altro allungo della formazione isontina che, con il solito Casagrande e Gobbato, si porta avanti sul 25 a 17, ma nei secondi conclusivi Bona e Ndiaye riportano sotto i cremonesi ed il 1° periodo si chiude sul risultato di 27 a 22.

Nel 2° periodo partenza positiva per la Ferraroni che sull’asse Guaccio-Bona si riporta a -1 sul 27 a 26 e da lì in poi si prosegue con i cremonesi che rimettono la testa avanti operando il sorpasso sul 31 a 33 al 15′ con una tripla di Manini, ma la Pontoni non molla e grazie ai fratelli Schina pareggiano i conti a quota 44. Poco prima dell’intervallo Valenti e Bona confezionano un piccolo allungo che gli permette di andare al riposo sul risultato di 44 a 48.

Al rientro dagli spogliatoi Medizza e Casagrande riportano avanti la Pontoni sul 49 a 48, poi si scatena Petrosino che regala l’ultimo vantaggio esterno ai suoi sul 51 a 52, poi è monologo goriziano e nel finale Gobbato sigla il 61 a 54 che chiude il 3° tempo.

Ad inizio ultimo quarto Ndiaye riavvicina la Ferraroni sul 61 a 56, poi i padroni di casa spingono ancor più sull’acceleratore e grazie ad una prestazione chirurgica al tiro allungano sino all’82 a 65, con i cremonesi in netta difficoltà a causa delle scarse rotazioni.

PONTONI FALCONSTAR MONFALCONE-JU.VI.FERRARONI CREMONA 82-65
PARZIALI: 27-22, 44-48, 61-54
PONTONI FALCONSTAR MONFALCONE: Zamboni 4, Colli 10, A.Schina 7, Bonetta 6, Scutiero, Medizza 2, M.Schina 16, Giustolisi n.e., Casagrande 23, Gobbato 11, Candotto 3, Cossaro n.e. All.: Tomasi.
Uscito per 5 falli: Scutiero 35′.
JU.VI.FERRARONI CREMONA: Valenti 3, Mei 11, Bona 15, Vacchelli 2, Petrosino 9, Ndiaye 17, Manini 6, Guaccio 2, Boccasavia n.e., Jerkovic. All.: Brotto.
Nessuno uscito per 5 falli.
ARBITRI: Giunta di Ragusa e Parisi di Catania.