Reduce dalla prima vittoria esterna stagionale ottenuta nel derby sul campo della Pallacanestro Crema, penultimo appuntamento del 2018 per la Ju.Vi. Ferraroni Cremona che domenica 23 dicembre riceverà alle ore 18 al PalaRadi di Cremona la formazione veneta della Virtus Padova, griffata Antenore Energia.

La compagine patavina è in serie positiva da 4 giornate e sinora ha un bilancio di 8 vittorie e 4 sconfitte e si trova al terzo posto in classifica in coabitazione con Ozzano Emilia e la favorita Urania Milano. Lontano da casa la formazione veneta ha un bilancio di 3 vittorie ottenute a Vicenza, Crema e la scorsa settimana a Bernareggio ed altrettante sconfitte rimediate a Faenza, Desio e sul campo della pari classifica Urania Milano.

Per quanto riguarda i numeri di squadra la Virtus Padova vanta il 3° attacco del girone con una media realizzativa di 77.5 punti contro i 75.1 dei cremonesi; mentre a livello difensivo ne subisce 71.6 contro i 69.4 degli amaranto-oro. A livello individuale il miglior marcatore è Ferrari che si trova al 7°posto che viaggia ad una media realizzativa di 16.5 seguito da Piazza 14°mp 13, 17°Filippini mp 12.3, 34°Motta mp 10.9, 49°De Nicolao mp 9.8, 71°Bovo mp 8.2, 96°Schiavon mp 6.4, 148°Basso mp 1.4, 153°Pellicano mp 0.9, 161°Verzotto mp 1.5 ed infine 166°Visone mp 0.3.

Rispetto alla passata stagione, la compagine patavina ha cambiato solo 5 elementi, mentre sono stati riconfermati buona parte dei protagonisti e sono stati inseriti diversi giovani provenienti dal florido settore giovanile. A disposizione di coach Daniele Rubini tra le new entry segnaliamo come detto in precedenza l’esperta ala Michele Ferrari lo scorso anno ad Udine in A2, indi per proseguire con il playmaker Francesco De Nicolao fratello di Andrea militante nella Reyer Venezia lo scorso anno uno dei punti di forza della Virtus Roma in serie A2, la guardia-ala Matteo Motta ex Scandiano, il lungo Giacomo Filippini ex Lugo di Romagna e la giovane ala Davide Bovo lo scorso anno a Jesolo in C Gold.

Tra le riconferme segnaliamo l’esperto playmaker Andrea Piazza e l’ala Schiavon, mentre il resto della squadra come detto è composto da giovani del settore giovanile.
Infine per quanto riguarda le formazioni, coach Brotto con ogni probabilità dovrà rinunciare ancora una volta agli infortunati Bona e Perotti; mentre dall’altra parte coach Rubini con ogni probabilità dovrà rinunciare all’infortunato Ferrari.

PALARADI (CREMONA ORE 18):
JU.VI. FERRARONI CREMONA: 6 Bona, 7 Manini, 8 Ndiaye, 11 Belloni, 12 Vacchelli, 16 Veronesi, 23 Esposito, 24 Sipala, 47 Speronello, 71 Contini, 88 Valenti. All.: Brotto.
ANTENORE ENERGIA VIRTUS PADOVA: 4 Verzotto, 5 Schiavon, 6 Visone, 9 Pellicano, 10 De Nicolao, 11 Filippini, 12 Motta, 13 Piazza, 14 Ferrari, 24 Basso, 33 Bovo. All.: Rubini.
ARBITRI: Settepanella di Roseto degli Abruzzi (TE)) e Guercio di Ancona.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome