Tempo di lettura: 2 minuti

Nella 7ª giornata di andata del campionato nazionale di serie B Old Wild West continua la marcia al comando della capolista imbattuta Rekico Faenza (Gay 23) che vince con qualche difficoltà in casa contro i brianzoli della Rimadesio (Perez 18) e mantiene 2 punti di vantaggio sui Tigers Forlì Cesena (Papa 17) che si impongono tra le mura amiche contro l’altra compagine brianzola, vale a dire la Lissone Interni Bernareggio (Laudoni 19), e superano i vicentini della Tramarossa Vicenza (U.Campiello 14) che a sorpresa cedono in casa nel derby contro la Antenore Energia Virtus Padova (Filippini 19) e vengono raggiunti dalla Sinermatic Ozzano Emilia (Dordei 19), la quale a sua volta vince in volata tra le mura amiche contro la Gimar Lecco (Cacace 24).

Alle spalle della coppia veneto-emiliana troviamo il quintetto composto da Rucker San Vendemiano (Mossi 23) che vince di misura sul campo del fanalino di coda Orva Lugo di Romagna (Galassi 25), la Antenore Energia Padova che si aggiudica il derby contro i cugini della Tramarossa Vicenza, la Juvi Ferraroni Cremona (Veronesi 20 con 8 su 9 al tiro) che piega senza grossi problemi la pericolante Bmr Scandiano (Canelo 21), l’Agribertocchi Orzinuovi (Bianchi 15) che si impone con qualche difficoltà sul campo della Gordon Olginate (Caversazio 20) e la Superflavor Urania Milano (Scanzi 23) che si impone nettamente sul campo di Crema (Montanari 27 con 7 su 10 da 3 punti !).

Appena sotto come detto troviamo la coppia brianzola composta da Rimadesio e Lissone Interni Bernareggio uscite sconfitte ma a testa alta rispettivamente dai campi di Faenza e Cesena e precedono il terzetto composto da Gordon Olginate, Gimar Lecco e Crema. A quota 2 punti troviamo la Bmr Scandiano, che a sua volta precede il fanalino di coda Orva Lugo di Romagna.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *