Desenzano del Garda (Brescia) –  Anche quest’anno l’amministrazione comunale aderisce alla Settimana europea della mobilità sostenibile (16-22 settembre 2016), coinvolgendo i cittadini in alcuni eventi che si concluderanno il 23 settembre con la quarta edizione del percorso podistico “Vivi la città”, in piazza Malvezzi e per le vie del centro storico, in collaborazione con il Gruppo S.Angela-Avis di Desenzano.

Le iniziative per la Settimana della mobilità sostenibile inizieranno questa domenica 18 settembre in piazza Matteotti, in collaborazione con Garda Uno. Dalle 9.30 alle 12.30, sarà presente uno stand informativo di Garda Uno sulla “green mobility”, dove ci saranno due veicoli elettrici a disposizione del pubblico, per mostrare le novità e possibilità attuali in campo di mobilità “100% green”. Durante la mattinata saranno effettuati dei test drive con gli interessati.

Per sensibilizzare i cittadini all’utilizzo dei mezzi pubblici, l’amministrazione comunale in collaborazione con Brescia Trasporti, propone anche nel 2016 una giornata di mobilità sostenibile: “Prova il bus e segui la nostra via”. Giovedì 22 settembre, tutti potranno viaggiare gratuitamente, da mattina a sera, sulle tre linee che attraversano la città. L’utilizzo del trasporto pubblico consente di ridurre l’inquinamento, i costi (di carburante e parcheggio), lo stress da posteggio, il tutto a favore di una migliore vivibilità del territorio e con la possibilità di fare due passi in più.

Venerdì 23 settembre, il percorso podistico serale non competitivo “Vivi la città” si svilupperà su un anello cittadino di 3 o 6 km, con ritrovo alle 19 e partenza alle 19.30 da piazza Malvezzi. La partecipazione è aperta a tutti, con la possibilità di andare a piedi, di corsa, con il passeggino, col proprio cane… l’importante è muoversi. L’iscrizione è gratuita, con sorpresa finale per tutti i partecipanti.

«L’amministrazione comunale aderisce anche quest’anno alla Settimana della mobilità sostenibile – commenta l’assessore all’Ecologia Maurizio Maffi – perché lavorare a una città più sostenibile è uno degli obiettivi dell’amministrazione. Per cui, non solo in questi giorni, invitiamo cittadini e ospiti di Desenzano a riconsiderare per quanto possibile le proprie scelte e le abitudini di spostamento, invitandoli a muoversi di più e a scegliere mezzi che possono comportare risparmi di tempo e di denaro. Una Desenzano più sana e vivibile non è un’utopia: è possibile con il contributo di tutti, a partire da oggi».