Temù, Brescia. È la Valle Camonica, una tra le più estese valli delle Alpi centrali, ad ospitare il Festival ALPS, da martedì 28 agosto a sabato 1 settembre, presso il Cinema Alpi di Temù, unico Festival Internazionale nella Provincia di Brescia.

Film selezionati da oltre 150 pervenuti da 21 nazioni del mondo che hanno partecipato al bando di concorso internazionale cinematografico ai fini della promozione dell’ambiente montano attraverso la proiezione di opere suggestive che andranno ad esplorare diverse tematiche connesse alla conoscenza delle terre alte del mondo: alpinismo, escursionismo, ghiacciai, viaggio, fauna e flora, popoli.All’inizio di ogni serata verranno, inoltre, proiettate le 15 fotografie selezionate tra tutte le iscritte al concorso fotografico 2018 di “Spirit of the mountain”, Circuito promosso da Associazione Montagna Italia di cui Alps fa parte.

Il Festival rappresenta un’occasione unica per attirare un pubblico eterogeneo ed appassionato di amanti della montagna provenienti da tutta la regione, che potranno partecipare con interesse non solo alle proiezioni dei film in concorso, ma anche agli appuntamenti collaterali del festival e agli interventi di esperti del settore. Due le sezioni e dunque due i premi: una dedicata alle Alpi, l’altra alle Terre alte del mondo.Il Festival Alps ha scelto la Valle Camonica, un ambiente che si rivela ottimale per la trattazione di argomenti quali la valorizzazione delle Alpi in senso ampio: cultura, popolazioni, ambiente, flora e fauna, alpinismo, arrampicata, esplorazioni. Un territorio famoso in tutta Italia per la ricchezza e la varietà dell’ambiente che lo circonda, come i monti del gruppo dell’Adamello e delle Prealpi Orobiche e per le molte attrazioni turistiche come il Parco Nazionale delle incisioni RupestriDue i film che aprono e chiudono il Festival e che vedono regista il grande alpinista Reinhold Messner: in serata inaugurale verrà proiettato “Still Alive”, mentre il Festival si chiuderà con “Holy mountain”. In collaborazione con Proloco di Ponte di Legno e con il Patrocinio del Comune, sabato 1 settembre alle ore 17,00 presso Piazza 27 Settembre, si terrà la presentazione del libro “Aspettami sulla cima” di Giancarlo Pavan, storia d’amore tra un uomo, un cane e la montagna. È prevista inoltra una performance artistica a Ponte di Legno domenica 2 settembre sempre  in collaborazione con la Proloco.

Il programma