Tempo di lettura: 2 minuti

Reggio Emilia – Martedì 19 luglio a partire dalle ore 17.00 sarà possibile visitare la Centrale Idrica di Via Einstein e i suoi 10 milioni di litri d’acqua. Attraverso un percorso che va dal Museo dell’Acqua alle Vasche scoprirete tutti i suoi segreti. Sarà anche possibile salire i 236 scalini che portano in cima alla Torre Serbatoio, alta 55 mt, il punto più alto della città.

Sarà una Notte Blu, dove l’azzurro dell’acqua si unirà al blu del cielo stellato e alle luci blu che illumineranno la centrale. Sarà una Notte Blu tra sogni e risate grazie alla collaborazione artistica del Dinamico Festival che ogni anno porta a Reggio Emilia la magia del Circo Contemporaneo con equilibristi, acrobati, attori e artisti come Le Baccanti e la Marlon Banda.

Le Baccanti con il loro spettacolo “Chimere”, danzeranno sospese dalla Torre Serbatoio, attraverso dei cavi che come binari le faranno camminare nel cielo verso la centrale. Evoluzioni aeree spettacolari, sfideranno quelle paure che tengono tutti noi ancorati al terreno e ci faranno rimanere col fiato sospeso e il naso all’insù.

La Marlon Banda con uno spettacolo in note, un concerto di risate fra accordi e gag in do maggiore. Gli unici Musicisti che non si offendono se ridi di loro. Musica, Clown e Cabaret.

Per l’accesso alla Torre Serbatoio è obbligatoria la prenotazione inviando una mail a comunicazione.re@gruppoiren.it.

La torre è accessibile per un max di 30 persone ogni 30 minuti, a partire dalle ore 17.00 fino alle ore 24.

L’evento rientra nella rassegna estiva di Reggio Emilia “Restate“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *