Tempo di lettura: 2 minuti

Cremona – Virginio Lini ex Sindaco di San Daniele Po, grafico pubblicitario, scenografo e pittore, dopo la grande opera “il mio Verdi” che rimase esposta in Santa Maria della pietà, superando non poche difficoltà di vario genere, torna nuovamente sulla scena della pittura cremonese, con un’altra grande opera, un olio su tela, da metri 8,40 per 3 e dal titolo “La fine dei tempi ”Requiem”.

Questa volta Lini ha trovato ospitalità presso “Palazzo Fodri” un altro importante gioiello della città di Cremona, dove la mostra verrà presentata dal critico d’arte Tiziana Cordani alle 16.30 di sabato 21 ottobre e dove resterà esposta sino al 5 Gennaio 2018.

Realizzata con il patrocinio e la collaborazione della Fondazione Città di Cremona e del Comune di Cremona, ha avuto il patrocinio della regione Lombardia e la collaborazione di Fantigrafica, Cremona Ufficio, Studio P3 e dello Studio tecnico e consulenze dell’architetto Gotti .

La Professoressa Cordani apre la sua recensione con riferimento ad un titolo premonitore di un atteggiamento che Lini da tempo evidenzia nelle sue opere, dedicate alla contemporaneità, attraverso elementi iconografici, il parallelo persistere di scelte esistenziali, che rendono l’avvicinarsi del giudizio finale atto imprescindibile dell’esistenza umana.

Un’opera, scrive in sintesi nella parte finale, che si presenta seguendo piani di lettura , già visti nei lavori di Lini con un sottinteso riferimento a aria, acqua, terra e fuoco che si intreccia con la narrazione e l’inserimento di presenze contemporanee per offrire un volto a una società che naviga tra ignavia e ingorda violenza.

Sarà possibile visitare l’opera dal mercoledì alla domenica dalle 15.30 alle 18.30, e al mattino su prenotazione al numero 0372 421011.

CONDIVIDI
Giampietro Masseroni
Classe 1940. ex sindaco di Pescarolo, appassionato estimatore del proprio territorio, del quale conosce- e riporta- vita, morte e miracoli...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *