Legnago (Verona) – E’ stata presentata nei giorni scorsi la stagione teatrale 2015-2016 del Teatro Salieri di Legnago ricca di grandi artisti della scena nazionale ed internazionale, e che pone grande attenzione sia ai nuovi linguaggi che al repertorio tradizionale. Una stagione firmata per il quarto anno da Federico Pupo che ha allestito un cartellone articolato e diversificato per andare incontro ai gusti e alle preferenze del pubblico sempre più vasto ed esigente che frequenta il teatro legnaghese.

Sono ventidue gli spettacoli in cartellone, variamente suddivisi nelle diversi generi teatrali. C’è la Prosa con artisti del calibro di Silvio Orlando, Umberto Orsini, Giulio Scarpati e Glauco Mauri; il Teatro Brillante con tre titoli tra leggerezza e musical; cinque concerti per la Stagione della Musica con alcuni tra più apprezzati solisti ed ensemble contemporanei dell’ambito “colto”; altra musica con protagonisti i cantautori Cristiano De Andè, Enrico Ruggeri e Roberto Vecchioni; saranno quattro gli spettacoli di Danza in programma che spaziano dal Flamenco all’Hip Hop passando ovviamente dalla danza classica.

L’inaugurazione della Stagione è fissata per mercoledì 11 novembre con il concerto di musica sinfonica “Guerra e Pace” eseguito dall’Orchestra Regionale Filarmonica Veneta diretta dal maestro Francesco Omassini. I brani eseguiti sono a ricordo del bicentenario del Congresso di Vienna. Verrà inoltre proposto l’ultimo lavoro di Antonio Salieri composto a Vienna proprio nel 1815.

Il sipario si alzerà anche per le famiglie, la domenica pomeriggio, con la rassegna “Ma che grandi occhi hai!”, cinque spettacoli dedicati ai più piccoli, durante i quali verranno estratti dei buoni libri; inoltre è confermato il progetto speciale per la primissima infanzia con i tre appuntamenti della rassegna “A piedi nudi nel … palco”, realizzata dagli insegnanti accreditati Audiation Insitute, formatisi secondo la Music Learning Theory di Edwyn E. Gordon.

Il cartellone allestito.

  • Mercoledì 11 novembre – Orchestra Regionale Filarmonica Veneta presenta “Guerra e Pace“, musiche di Antonio Salieri, Pëtr Il’ic Tchajkovsky e Ludwig van Beethoven. Direttore Francesco Omassini.
  • Venerdì 20 novembre – Cristiano De Andrè in “Acustica Tour“, accompagnato da Osvaldo Di Dio alle chitarre. Dedicato a Nuovo Circolo Pittori G.B. Cavalcaselle.
  • Sabato 28 novembre – Compagnia della Rancia presenta “Pinocchio: Il Grande Musical“, con Manuel Frattini. Uno spettacolo di Saverio Marconi. Musiche a cura dei Poohi.
  • Domenica 6 dicembre – Rocio Molina Company presenta “Danzaora y Vinatica“, di Rocio Molina, con Rocio Molina, Jose Angel Carmona, Eduardo Trassierra e Josè Manuel ramos “El Oruco”.
  • Sabato 12 dicembre – Il baritono Lucio Gallo e il Claudio Chiara Jazz Quintet presentano “The Voice“, omaggio a Frank Sinatra a cento anni dalla nascita.
  • Lunedì 14 dicembre – Compagnia Orsini presenta “Il Prezzo“, di Arthur Miller, con Umberto Orsini, Massimo Popolizio, Alvia Reale e Elia Schilton.
  • Sabato 19 dicembre – Free Voices Gospel Choir presentano “The joy of Gospel“, 60 coristi, quattro musicisti e un corpo di ballo che accompagna dal vivo ogni spettacolo.
  • Martedì 22 dicembre – Theama Teatro presenta “Mr. Green“, di Jeff Baron,  con Massimo De Francovich e Maximilian Nisi. Regia di Piergiorgo Piccoli.
  • Giovedì 31 dicembre – Bruno Conte in “Grazie dei Fior“, storia del Festival di Sanremo con Massimo Barbieri pianoforte e tastiere, Sergio Borgo chitarre, Alessandro Zucchi batteria, Nico Crosara basso, Ettore Martin sax, Chiara Turra voce.

Il cartellone completo e gli approfondimenti dei vari spettacoli li potete trovare sul sito del Teatro Salieri.