Tempo di lettura: 2 minuti

Una Pallacanestro Crema pimpante ed in palla cede con onore nella prima uscita stagionale contro l’Assigeco Piacenza dell’ex Stefano Salieri.

Al di là del risultato finale che ha visto prevalere la compagine piacentina per 85 a 77, coach Marcello Ghizzinardi può dichiararsi soddisfatto e fiducioso per il proseguo della preparazione in vista della sfida di Supercoppa in casa contro l’Omnia Pavia in programma alla palestra Cremonesi domenica 12 settembre con inizio alle ore 18,30 ma soprattutto in vista del derby di esordio in campionato in programma davanti al pubblico amico domenica 3 ottobre con palla a 2 alle ore 18.

E’ stato un buon test, abbiamo tenuto testa ad una squadra di categoria superiore e non sono per nulla preoccupato, anzi sono contento per l’ottimo approccio sciorinato contro una squadra importante come l’Assigeco. Ci siamo presentati a questo primo appuntamento con le rotazioni strette e poi quando si è ad inizio stagione si rischia di tirare il collo a qualcuno e sperare di provocare guai muscolari. Sicuramente i ragazzi mi sono piaciuti perché hanno dato il massimo, ma soprattutto hanno messo entusiasmo e spirito combattivo, che è una qualità positiva. Il lavoro è ancora tanto e dobbiamo migliorare sotto tutti i punti di vista; sono convinto che giorno dopo giorno possiamo migliorare e che sicuramente arriveremo per l’inizio del campionato carichi e convinti di dare il massimo. Abbiamo ampi margini di miglioramento soprattutto per i giovani, ma sono convinto che la squadra ha una buona predisposizione al lavoro e dare sempre il massimo. Al momento siamo ancora leggermente indietro anche a causa delle assenze dei lunghi che devono smaltire ancora alcuni acciacchi” – le parole del coach.