Cremona – Prosegue la mostra a Palazzo Comunale presso la sala dei Decurioni, sulla Passione di Cristo rappresentata dall’arte presepiale. Curata da Anita Diana e Paolo Subacchi di Cremona Presepi, in collaborazione con l’associazione Credo Onlus.

Sono otto le opere inedite, complete di statue di ottima manifattura napoletana, pugliese e spagnola. Le ambientazioni fedelmente ricostruite sono complete di vegetazione, colori e illuminazione che rendono ogni scena particolarmente suggestiva e coinvolgente. L ‘arte del diorama Pasquale è molto sentita e diffusa nel centro e sud Italia e pressoché sconosciuta nella nostra zona. Per Cremona rappresenta una novità che lascerà stupiti e commossi i visitatori cremonesi e i turisti.

Inoltre Cremona Presepi presenta il “Terzo corso pratico di Arte Presepiale”; rivolto a giovani e adulti anche senza alcuna esperienza artistica, si svolgerà in 5 incontri, dalle 8.30 alle 12.30, la domenica mattina del 7, 14, 21, 28 maggio e 4 giugno 2017, presso la sede degli Alpini in via Realdo Colombo 2 (dove solitamente è ospitata la mostra a Natale).

Potrà sembrare insolito frequentare un corso dal sapore natalizio in primavera inoltrata, ma è il periodo ideale poiché il clima permette una rapida essicazione del gesso, colla e pitture” ci informa l’organizzatrice Diana Anita.

Il corso guiderà ogni partecipante a realizzare un presepe palestinese completo di statue e vegetazione, utilizzando diverse tecniche con gesso, polistirolo e altri materiali, per poi ultimarlo con la colorazione. Ogni corsista alla fine porterà a casa la propria opera.

Il corso sarà tenuto dal presepista Lorenzo Bonfanti di Soresina, della Associazione Italiana Amici del Presepio.