Tempo di lettura: 2 minuti

Crema (Cremona) – Nell’ambito del ciclo di videoproiezioni “Il viaggio attraverso le immagini“, martedì 5 dicembre alle ore 21.00, nella Sala Cremonesi presso il Chiostro S. Agostino di Crema, verrà proiettato il documentario “Puna incantata – Argentina“, realizzato da Sandro Garavelli, presente in sala. La serata è organizzata dall’Associazione Culturale Angolo dell’Avventura in collaborazione con la Biblioteca Civica di Crema. Ingresso libero.

Puna incantata: vulcani, deserti, salares, oasi, dune altissime, lagune e montagne di ogni colore, villaggi persi nel nulla…. questa è la Puna: immagini mozzafiato ci guideranno alla conoscenza della Puna, una regione dell’Argentina che gli stessi argentini conoscono poco, all’estremo nord ai confini del Cile. La Puna è un deserto che si estende oltre i 5000 metri di altezza con spettacolari panorami lunari, montagne colorate, lagune.

Il viaggio è iniziato da Salta con l’obiettivo di visitare prima Humahuaca e il cerro dei 14 colori e poi Purmamarca e il suo cerro dei 7 colori; il viaggio ha previsto 3 notti a 3500 metri a Tolar Grande. In totale, un trekking di 10 chilometri nei dintorni di Tolar. E poi Antofagasta de la Sierra, El Penon con la sua Duna Bianca, il fantastico Campo di Pedra Pomez, l’ardua discesa verso Fiambala e la sosta alle terme per riposarsi.

Il viaggio finisce con la visita di Cafayate e la Quebra las Conchas, sosta a Cachi e passaggio sulla mitica Ruta 40 per ammirare la quebradas Las Flechas. Il viaggio si conclude con la visita di Buenos Aires.

Sandro Garavelli è un grande viaggiatore: ha effettuato 110 viaggi, visitato 120 nazioni. Amante dei viaggi naturalisti, in particolar modo preferisce l’Africa e le Americhe

I prossimi appuntamenti di “Il viaggio attraverso le immagini”:

  • Martedì 16 gennaio 2018 – SUDAN.
    La terra dei faraoni neri e la mitica città di Berenice Pancrisia.
    Videoproiezione di Dario Giombelli
  • Martedì 20 febbraio – YUKON E ALASKA.
    L’ultima frontiera nordamericana”.
    Nei luoghi dell’epopea della febbre dell’oro e nelle terre ancora abitate dai nativi nordamericani tra il territorio dello Yukon (Canada) e l’Alaska (USA) fino oltre il circolo polare artico.
    Videoproiezione di Michele Bottazzo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *