Remedello (Brescia) – Sabato 16 aprile, alle ore 20.30, va in scena presso l’Istituto Bonsignori di Remedello una brillante commedia dialettale in 2 atti presentata dalla compagnia Teatro 7 di Calvisano.

locandinaStorie di ordinaria e straordinaria quotidianità si intrecciano nella sagrestia del bonario parroco di campagna Don Crispino, creando un intreccio divertente e insieme sorprendente, che certo garantisce sane risate agli spettatori.

Dalla sagrestia passano i personaggi più disparati, ladri tutt’altro che astuti, poveri diavoli, ricchi uomini d’affari, una perpetua un po’ delusa, ma non certo rassegnata e un chierichetto petulante e sfrontato. Ognuno racconta la propria storia, qualcuno si confessa, qualcuno cerca furbescamente di approfittare del più ingenuo, c’è chi fraintende e chi origlia: imbrogli e astuzie danno vita a un gioco delle parti che spezza la routine quotidiana della canonica, con un finale inaspettato…

Una serata all’insegna dell’allegria, ma anche un gesto di solidarietà: il ricavato sarà infatti devoluto a sostegno dell’Opera Piamartina di Remedello.