Lodrino (Brescia) – Anche quest’anno si è rinnovato l’incontro fra l’Aido (associazione italiana donatori organi , cellule e tessuti) e i ragazzi di Lodrino.

La disponibilità e la presenza della dirigente scolastica Maffina, delle referenti Paola Micheli e Luisa Cottali e degli insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado hanno permesso a questi ragazzi di conoscere o approfondire ulteriormente le finalità dell’Aido.

La vicepresidente provinciale Rosaria Prandini ha illustrato in modo dettagliato e comprensibile alle diverse età gli obbiettivi raggiunti e la strada ancora da percorrere in tempi speriamo brevi, vista la lunghissima lista d’attesa di malati con una scadenza temporale certa.

Il momento principale è stato raggiunto quando Paola D’Angelo, già diabetica e insulino-dipendente all’età di tre anni, ha raccontato il suo travaglio, dalla gioia della vita spensierata all’incubo della malattia che, nel 2008, l’ha portata al doppio trapianto di rene e pancreas dopo il quale è ritornata ad avere una vita perfettamente normale.

Al termine della giornata, i bambini di prima elementare hanno ricevuto in dono uno zainetto da utilizzare nelle gite scolastiche. Questa volta era completamente diverso dai precedenti, rinnovato sia nella fattura che nel logo del nuovo sponsor: è infatti grazie a Cassa Padana se abbiamo potuto regalarlo.

Per impegni urgenti non ha potuto essere presente il consigliere di Cassa Padana e lodrinese doc Romano Bettinsoli. Ma noi lo ringraziamo di cuore per la disponibilità e per l’impegno costante a favore della nostra comunità. Come ringraziamo la consigliera delegata all’Istruzione Cristina Fiori e i rappresentanti del direttivo Aido di Lodrino.

Macri Puricelli
Nata e cresciuta a Venezia, oggi vivo in mezzo ai campi trevigiani. Fra cani, gatti, tartarughe, tre cavalle e un'asina. Sono laureata in filosofia e faccio la giornalista da più di trent'anni fra quotidiani e web. Dal 2000 mi occupo della comunicazione on e offline di Cassa Padana Bcc e dallo stesso anno dirigo Popolis. Quanto al resto...ho marito, due figli e tanti tanti animali.