Luciana Piovani, la maratoneta della Bassa bresciana che Popolis ha seguito nel 2010 nella sua ChottMarathon, il 4 gennaio è andata in onda su Striscia la Notizia, Canale 5. Ecco il servizio.

La ragione è presto detta: Luciana si è fatta anima di una class action contro gli organizzatori italiani della SharmMarathon, in Egitto, che si è tenuta a novembre 2011 e alla quale lei con oltre un centinaio di italiani avrebbe dovuto e voluto partecipare.

Diciamo “avrebbe” perché così non è stato. Luciana assieme ad altri 130 fra partecipanti e accompagnatori è rimasta a terra, a casa, all’ultimo momento. Poche ore prima di partire le è stato riferito che per il mancato saldo da parte degli organizzatori ad un conosciuto tour operator del viaggio + soggiorno , nessun italiano avrebbe potuto parteciparvi nonostante il pacchetto organizzativo completo di maratona, volo e soggiorno, assicurazione/tasse/visto + adeguamento carburante fosse stato regolarmente saldato per intero, come da contratto, agli organizzatori della gara.

Da qui la decisione di Luciana, assieme a molti altri, di ricorrere alla class action per recuperare almeno la somma anticipata e di contattare Moreno Morello di Striscia la Notizia.