Lumezzane (Brescia) – La Torre delle Favole dedica la sua 15ª edizione all’artista Alessandro Sanna con la storia Iosù, allestita dal Comune di Lumezzane in Torre Avogadro.

L’evento prevede un calendario di iniziative collaterali tra incontri e laboratori con l’autore, giochi e letture in biblioteca, una serie di attività con il gruppo Amici dell’arte e Le favole del cielo al Planetario.

Sabato 3 e domenica 4 marzo Alessandro Sanna sarà protagonista in prima persona di due appuntamenti realizzati in collaborazione, rispettivamente, con Nuova Libreria Rinascita e con Biblioteca Civica Felice Saleri e SiBCA Sistema Beni Culturali e Ambientali di Valle Trompia.

Il sabato dalle ore 17.45 nella sede di Nuova Libreria Rinascita a Brescia l’autore e illustratore tre volte premio Andersen (tra cui miglior illustratore dell’anno 2009), che ha ottenuto successo internazionale con il libro Fiume lento ed è pubblicato in diversi Paesi tra cui Francia, Cina e Stati Uniti, si racconterà in un incontro a lui dedicato condotto dal giornalista Enrico Danesi, ad ingresso libero.

Invece la domenica dalle 16.30, Alessandro Sanna terrà in Torre Avogadro a Lumezzane il laboratorio creativo Mano Felice disegna Iosù. Fiori, forme, fili disegnati alla maniera del sommo maestro Mano Felice.

Seguiranno tra marzo e aprile altre iniziative Intorno a Iosù: I Giovedì della Biblioteca Civica Felice Saleri, che con SiBCA coordina l’intero pacchetto delle attività collaterali, dedicati a temi ambientali con letture e giochi di composizione creativa (22 marzo e 12 aprile, ore 16); le Attività con gli Amici dell’Arte (un laboratorio per famiglie il 18 marzo e una passeggiata guidata all’Orto botanico delle conifere di Ome il 15 aprile); Le favole del cielo al Planetario a cura del Centro Studi e Ricerche Serafino Zani-Unione Astrofili Bresciani (11 e 25 marzo e 22 aprile, ore 16).

Alessandro Sanna nasce nel 1975 e vive tutt’oggi a Mantova.
Ha illustrato libri scritti da David Grossman, Italo Calvino, Gianni Rodari, Beppe Fenoglio, Cervantes e Lewis Carroll. Realizza libri di cui è autore del testo e delle immagini. Collabora con Il Corriere della Sera, The New York Times e The New Yorker ed è l’illustratore ufficiale di Vanity Fair France.

Tre volte Premio Andersen (nel 2009 come miglior illustratore dell’anno), ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui il Premio Rigamonti dalla Galleria San Fedele di Milano e il Premio Lo straniero dall’omonima rivista diretta da Goffredo Fofi. Suoi libri sono pubblicati, tra gli altri, da Einaudi (L’anima degli animali), Nuages (Il Flauto Magico, Il bosco), Corraini (Essere o non essere Shakespeare). Grande successo ha avuto Fiume lento, romanzo per immagini sul fiume Po, edito nel 2013 da Rizzoli e pubblicato in 9 paesi tra cui Germania, Cina e Stati Uniti. A lui, con il libro illustrato edito da Nuages e l’allestimento teatralizzato IOSÙ, è dedicata la Torre delle Favole 2018.