Tempo di lettura: 2 minuti

Cremona – Va in scena questa sera “La Traviata” di Giuseppe Verdi. L’allestimento, a cura di Belcanto Italiano, è concepito per ridare a Verdi la sua autentica voce in un originale equilibrio tra parti vocali e attorialità, seguendo un discorso stilistico fedele all’epoca in cui il Maestro Verdi ha dato vita ai suoi capolavori.

Il cast sottolinea la collaborazione internazionale degna di una realtà di ampio respiro: un’appassionante e italianissima Violetta Valery, interpretata da Astrea Amaduzzi, eccellente belcantista. Alfredo Germont è Xiaoyue Sun, tenore lirico proveniente dalla Cina. Giorgio Germont è Vladimír Chmelo, un baritono dal timbro brunito e bella presenza scenica che ha calcato anche le scene del Metropolitan.

A chiudere il cast Annalisa Cappelleri (Flora), Eleonora Pintus (Annina), Martin Bareš, (Gastone) proveniente dalla Repubblica Ceca e infine Bruno Rinaldi, (Dottor Grenvil).

La direzione musicale è affidata al M° Mattia Peli, che, come raffinato pianista, accompagnerà tutta l’opera. La regia, i costumi e le scene sono a cura della Compagnia Lirica Internazionale di Belcanto Italiano.

La Compagnia Lirica Internazionale di Belcanto Italiano nasce con il duplice scopo di riportare musica e compositore al centro delle rappresentazioni liriche, in modo da donare al pubblico l’emozione unica di un grande capolavoro; e poi con l’intento di unire professionisti, studenti e anche semplici appassionati dell’opera nella collaborazione per allestimenti autentici e per questo davvero straordinari.

La messa in scena della Compagnia Lirica Internazionale di Belcanto Italiano, fin dall’Overture, realizzata come fosse un “quadro vivente”, trasporta il pubblico, con magia teatrale, nella cultura Parigina della metà del 1800, in una magistrale fusione tra emozione e musica.

Il tour della Compagnia Lirica Internazionale di Belcanto Italiano, proseguirà poi con altre straordinarie opere in Francia e in Repubblica Ceca.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *