Gabbioneta Binanuova (Cremona) – La tutela dell’ambiente è un argomento molto sentito dagli abitanti e dalle istituzioni del comune di Gabbioneta Binanuova e ne è certamente una valida testimonianza l’organizzazione, per domenica 15 aprile, della XXIIIª Giornata Ecologica per un territorio che si presenta sul sito ufficiale del comune con uno dei suoi bellissimi paesaggi sul fiume Oglio.

Tutto il territorio rientra ormai a tutti gli effetti nel parco Oglio Nord e, dopo la presentazione in una serata specifica del calendario 2018 sul tema di un altro aspetto importante del Parco quale “i fiori spontanei della nostra terra“, adesso è arrivato il momento per l’ormai più che tradizionale appuntamento.

Una giornata dedicata a iniziative per la conservazione di questo patrimonio messoci a disposizione dalla natura, che noi purtroppo molto spesso trascuriamo, oltre che farlo conoscere e valorizzarlo. Una bella occasione per una passeggiata di un paio d’ore circa in mezzo alla natura e, contemporaneamente, contribuire a raccogliere quanto gli incivili hanno lasciato in giro.

L’appuntamento è fissato in piazza Paolo VI davanti alla Fondazione Strina in via Garibaldi, per le ore 9.15. Sinceramente va evidenziato che è triste dover ricorrere a queste iniziative di volontariato per salvaguardare una cosa che è di tutti e dalla quale dipende la vita delle future generazioni, quando basterebbe un minimo di senso civico. Al rientro è fissato il pranzo gratuito per i ragazzi, mentre è richiesto un contributo di 8 euro per i partecipanti alla passeggiata e di 13 euro per tutti gli altri.

Per far conoscere le bellezze naturali conservate nel parco e la loro valorizzazione, due sono le iniziative a coronamento della giornata. La prima è una mostra fotografica dal titolo “I guardiani del parco, gli alberi monumentali, dalle radici alla chioma“, 27 pannelli di cm 70 x 100 che saranno esposti nella bellissima veranda della Fondazione Strina e che permetteranno ai visitatori di conoscere meglio importanti particolari del parco.

La seconda iniziativa è il coinvolgimento dei bambini, un importante elemento perché possano crescere con una sensibilità diversa verso l’ambiente, oltre che essere loro stessi, un importante elemento di trasmissione di questo importante messaggio alle famiglie e agli amici. I bambini quindi, oltre ad essere stati coinvolti nella passeggiata, lo sono stati anche attraverso la scuola, con la realizzazione di disegni a tema. In merito, alle ore 14.00 è prevista la premiazione dei lavori migliori.

La giornata si concluderà con la presentazione di uno spettacolo per grandi e piccoli a cura del Dottor Grissino. Una domenica che gli organizzatori auspicano, soprattutto per la passeggiata, sia favorita da una buona situazione climatica e consentire così una buona partecipazione all’iniziativa pro-ambiente.