Tempo di lettura: 3 minuti

Bobbio, Piacenza. Se avete in pensiero una gita fuori porta e non ancora un itinerario l’occasione può essere la Valle del Trebbia con destinazione Bobbio, piccola città d’origine alto medioevale sulla sponda sinistra del fiume Trebbia. Nei prossimi week end ospita il festival Irlanda in Musica. La rassegna di musica celtica con cui Bobbio celebra il legame tra la Valtrebbia e l’Isola di Smeraldo. Riparte questo week end, con il doppio concerto che si terrà sabato 18 e 25 luglio in Piazza San Colombano la grande festa di Irlanda in Musica, il festival di musica folk-celtica organizzato dal Comune di Bobbio (PC) con la direzione artistica di Fedro.vince tempera

Giunta quest’anno alla diciottesima edizione, la kermesse si svilupperà su due serate, gli ultimi due sabati di luglio, entrambe con doppio concerto in cui si esibiranno due formazioni in arrivo dall’Irlanda e due ensamble di folk italiano.

La location di entrambe le date del festival sarà la stessa che ha ospitato negli ultimi diciassette anni decine di formazioni provenienti non solo dall’Isola di Smeraldo, ma anche da Galles, Scozia, Occitania, Galizia, sarà la splendida piazza San Colombano, all’interno della quale sorge l’omonima basilica che conserva nella sua cripta le spoglie del Santo missionario irlandese giunto a Bobbio nel settimo secolo, la cui facciata sarà ancora una volta la quinta scenica più bella e suggestiva che si possa pensare per un concerto.Flaco

Lo stretto legame tra Bobbio e l’Irlanda deriva proprio dal fatto che nel 614 il monaco irlandese Colombano giunge con i suoi discepoli a Bobbio, importante via del sale che saliva dalla pianura e attraverso il passo raggiungeva la Liguria e il porto di Genova. La musica sugella l’antico legame.valerio

Il fiume Trebbia dalle acque cristalline è uno dei pochissimi fiumi italiani ancora balneabili, si snoda con meandri spettacolari in una delle valli più suggestive di tutto l’Appennino, lungo il suo corso, richiamati dalle fresche acque, è meta ogni estate per numerosi bagnanti; è possibile praticare canoa, nuoto, pesca e altri sport. L’antico ponte ha resistito per secoli alle piene del fiume porta diritto nel cuore di Bobbio, all’abbazia fondata nel VII° secolo da San Colombano, attorno alla quale si sviluppo un centro religioso e culturale tra i più importanti d’Italia, merito degli abati e dei monaci colombaniani, divenuta la Montecassino dell’Italia settentrionale.bobbio 1

Lo Scriptorium di Bobbio nel 982 comprendeva 700 codici, conserva 25 dei 150 manoscritti più antichi della letteratura latina esistenti al mondo, è stato spunto per il romanzo di Umberto Eco Il nome della rosa.

Nella serata di sabato 18 luglio, con apertura dell’area concerto di Piazza San Colombano e degli stand gastronomici nella piazzetta attigua a partire dalle 19:30, arriveranno due formazioni decisamente diverse tra loro, che regaleranno tre ore di musica live in grado di andare a smuovere le emozioni di un pubblico variegato.

Il secondo appuntamento con la musica live di Irlanda in Musica è per sabato 25 luglio, con stessa location e stessa organizzazione oraria della prima serata, e sempre con tre ore di musica dal vivo con due concerti.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *