Tempo di lettura: 1 minuto

Leno (Brescia) – Doppio appuntamento per la presentazione degli esiti del progetto “Attracting Communities Towards Social Enterprise Investment” (abbreviato in “Act Social”), finanziato dalla Comunità Europea , realizzato in Valle Camonica, grazie a Solco Camunia Darfo, Cassa Padana, Koinon e Socialis, con l’obiettivo di studiare le imprese sociali e i soggetti finanziatori, affinchè possano dialogare tra loro e trovare strumenti adeguati al sostegno finanziario di imprese non-profit.

Dopo il primo appuntamento di Leno, venerdì 28 agosto, al Centro Polifunzionale di Cassa Padana, in piazza Dominato Leonense 2, Make a Cube, primo incubatore e acceleratore in Italia specializzato in imprese ad alto valore  sociale, ambientale e culturale, in Via Andrea Maria Ampère, 61/a Milano, ospita il seminario di mercoledì 2 settembre, con un focus sul tema della valutazione e misurazione delle imprese sociali e dell’impatto sociale.

Il progetto di ricerca Act Social è andato proprio a verificare in situ, in un territorio molto ben determinato, la Vallecamonica, ricco di esperienze di cooperazione sociale, in quali termini, dove e a quali condizioni si possa definire la finanza sociale uno strumento promettente per l’impresa sociale.

In un’ottica di replicabilità e disseminazione il progetto è stato presentato nei mesi di giugno e luglio presso l’Università degli studi di Brescia, Fondazione Sodalitas a Milano e all’apertura della assemblea dei Soci della Cooperative Bank of Karditsa, in Grecia.

Per informazioni ed adesioni info@actsocial.eu