Tempo di lettura: 2 minuti

Torre Pallavicina, Bergamo. Appello per aspiranti attori o semplicemente persone che vogliono vivere e mettersi in gioco, con il proprio corpo e con la capacità espressiva.

C’è un’occasione da non perdere: al Mulino di Basso, via Madonna di Loreto 1, la sede del Parco Oglio Nord in riva al fiume ieri è stato presentato il laboratorio teatrale, organizzato da Piccolo Parallelo in collaborazione con il Parco Oglio Nord.

La particolarità è che il Laboratorio sarà condotto da Enzo G. Cecchi, drammaturgo, regista e attore, uomo di spessore intellettuale e dotato di grande sensibilità. Fondatore, con Gian Marco Zappalaglio della compagnia teatrale Piccolo Parallelo.

Gli incontri si terranno presso il Mulino di Basso di Torre Pallavicina , sede del Parco Oglio Nord, e finché il tempo lo permetterà anche all’aperto nei boschi e lungo il fiume. Avrà una cadenza settimanale, tutti i mercoledì fino al 13 dicembre, dalle ore 20,30 alle ore 22,30. Massimo 20 partecipanti dai 18 anni in po e prevede una quota di partecipazione di € 30 mensili.

Presentazione
Il Laboratorio Teatrale è rivolto a chi (non necessariamente artista o aspirante tale) vuole iniziare un percorso di avvicinamento al teatro e alla conoscenza di sé. Sarà un approccio alle tecniche di base del Teatro attraverso discipline e giochi che coinvolgono il corpo, la voce, l’uso dello spazio scenico. Il programma prevede:

Allenamento sulle singole parti del corpo
Il corpo in relazione a se, agli altri e allo spazio.
Il corpo che parla e il corpo che ascolta
Il gioco e la battaglia. Improvvisazioni singole e a gruppi
Il corpo senza la parola. La parola senza il corpo
Il significato degli oggetti. L’astrazione, la finzione e il reale
Improvvisazioni singole e a gruppi, in silenzio o con musica
Lettura e analisi di un testo non necessariamente teatrale
Le pause, il ritmo, la metrica. Le tonalità, i significati e le intenzioni
La quotidianità e il “realismo magico” e tanto altro ancora

Le iscrizioni si ricevono presso Piccolo Paralleloinfo@piccoloparallelo.net
Per informazioni dettagliate: 338 4716643

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *