“Prima sui 90 anni cominciavo a dire è la fine, mi sembrava che la morte mi scodinzolasse intorno, ma poi sei arrivato tu al momento giusto per farmi innamorare della vita”.

È probabilmente una delle frasi d’amore più belle. Sono le parole di Vanna, anziana pittrice, che tre anni fa ha incontrato Danilo, drammaturgo e attore teatrale cinquantenne, con tetraparesi spastica.

La loro storia è raccontata nel nuovo docu-film di Fabio Martina “Che cos’è l’amore”, che viene presentato a Milano, la città dei due novelli amanti, allo Spazio Oberdan, il 4 ottobre alle ore 21 (viale Vittorio Veneto, 2). Il documentario segue il ritmo della loro quotidianità, che trascorre lentamente, in casa, mentre fuori la città frenetica muta volto velocemente.

backstage1-1 from fabio martina on Vimeo.

Vanna Botta e Danilo Reschigna si alzano, fanno colazione, lei dipinge, lui scrive, a volte passeggiano al parco, vanno al Cimitero Monumentale dove ci sono alcune opere del padre di lei scultore, cenano e vanno a letto mentre parlano e riflettono sulla vita, sull’amore e sulla morte.

Vanna e Danilo non si nascondono che tutto questo potrebbe ben presto finire. Ne parlano, ci ridono anche su, sanno che il loro amore è così speciale anche perché precario.

Con delicatezza Fabio Martina racconta il loro amore, che sembra così inusuale. Ed è proprio Vanna, con i suoi sguardi, la prima a meravigliarsi di quanto sia cambiata la sua vita a 90 anni, quando ormai sembrava tutto finito.

Il docu-film ha ricevuto il premio speciale della giuria al Noida International Film Festival di Bombay. Prossimamente sarà proiettato anche in Cina in nove città, tra cui Pechino, Shangai e Guangzhou.

Redattore Sociale
Il Network di Redattore sociale raggruppa diverse iniziative di informazione, documentazione e formazione sui temi sociali. A promuoverle è la Comunità di Capodarco di Fermo, dal 1966 una delle organizzazioni italiane più attive nell’intervento a favore di persone in difficoltà e oggi diffusa in varie regioni. Motore di questa rete è la redazione dell’Agenzia giornalistica quotidiana Redattore sociale, nata nel febbraio 2001 ed oggi attiva su un portale web riservato agli abbonati.