Tempo di lettura: 2 minuti

Parma – Camminare lungo antichi sentieri dell’entroterra, scendere nelle vallate attraversa la macchia mediterranea, godere della vista del mare per poi raggiungere la costa. Camminare in montagna sullo sfondo del mare è un’esperienza che esalta il sentimento di libertà che sempre si accompagna alla pratica escursionistica. Questa esperienza è possibile all’intero del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, sito conosciuto per le splendide coste ma dove si trovano anche grandi foreste di leccio e una flora ricca di ginepro, mirto, erica, rosmarino e la nota lavanda.

Venerdì 24 Febbraio, alle 21.00, il Cai Parma ha il piacere di ospitare la direttrice del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano: Franca Zanichelli, parmigiana doc.
Con lei si cercherà di comprendere, attraverso splendide immagini, la vita e il ritmo di una terra circondata dal mare e votata al turismo. Un’attività che, se indubbiamente porta lavoro alla popolazione locale, dall’altro si scontra con l’impatto che può provocare sull’ambiente naturale e sulle coste. Maggiore affluenza di veicoli, maggiore presenza di persone, incremento della produzione di rifiuti, necessità di costruzione di strutture ricettive aggiuntive sono solo alcune delle problematiche che i luoghi di vacanza si trovano ad affrontare. Le isole Toscane sono un luogo meraviglioso da scoprire e da vivere, ma con la consapevolezza di entrare in un santuario naturale da preservare e tutelare.

L’occasione di questo incontro è la 19° Settimana Nazionale dell’Escursionismo del Cai e il 10° Raduno Nazionale di Cicloescursionismo, affidato alla Sezione di Livorno, che quest’anno si svolgerà dal 22 Aprile al 1° Maggio 2017 proprio nel parco toscano, dove saranno proposte una serie di escursioni a piedi e in mountain bike lungo la costa, dalla foce dell’Arno all’Argentario, nell’immediato entroterra e nelle sette isole dell’Arcipelago. Un’occasione preziosa per imparare a conoscere questo meraviglioso angolo d’Italia, o per continuare a rimanerne affascinati.

Durante la serata saranno presentate le proposte di escursioni del Cai di Parma, che in primavera si recherà sull’Isola di Capraia e sull’Elba.

L’ingresso è libero e aperto a tutti, soci e non.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *