Tempo di lettura: 2 minuti

E’ uno spettacolo d’arte con gessetti, magnifici quadri destinati ad essere ammirati da pochi, solamente da chi in quel momento passa per quel tratto di strada e per quella via.

Poi basterà un acquazzone primaverile o il semplice passare del tempo che nulla di quella magia di colori e forme sopravviverà. Eppure l’arte di strada affascina da sempre e chi la realizza compie un vero e proprio atto d’amore che resterà per sempre impresso negli occhi di chi è riuscito a godere di quello spettacolare “quadro passeggero”.

Dedicato a loro, a chi crea con amore senza il bisogno di restare, se non nell’animo di chi ha osservato, è Il primo concorso per madonnari denominato L’arte sulle strade .

Un progetto volto a valorizzare e riscoprire l’arte effimera dei madonnari e in particolare a sostenere ed incoraggiare i giovani artisti di strada. La prima edizione del Tour vuole essere solo l’inizio di questa manifestazione col tempo destinata a crescere e a consolidarsi.

Gli attori saranno gli allievi dei Licei Artistici, Accademie, Scuole Madonnari i quali, nei Paesi del Tour, metteranno in gioco il loro talento artistico.

Nella prima edizione sono coinvolte le Pro Loco di Cignano, Sabbioneta, Montichiari, Castel Goffredo, Rivoltella di Desenzano, Vallio Terme, Toscolano Maderno.

Il calendario delle tappe con relativi temi:

10 maggio a Cignano di Offlaga (BS) “La nobiltà e il cibo”
17 maggio a Sabbioneta (MN) “La famiglia di Vespasiano Gonzaga”
21 giugno a Montichiari (BS) “San Pancrazio”
05 luglio a Castel Goffredo (MN) “Apri il libro”
11 luglio a Rivoltella di Desenzano (BS) “422 anni di Arcimboldo”
26 luglio a Vallio Terme (BS) “Madonna del Mangher”
Finalissima: 10 agosto 2015 Toscolano Maderno (BS) “Sant’Ercolano”

CONDIVIDI
Laura Simoncelli
Dopo il diploma di liceo scientifico, si laurea all’Univeristà Cattolica di Brescia nel 2004 in Lettere e Filosofia. Collabora con Fondazione Civiltà Bresciana e Bresciaoggi con stesura di articoli sportivi, cronaca e tempo libero. Dal 2004 al 2017 fa parte della redazione di popolis. E’ docente di italiano e storia presso le scuole medie e superiori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *