Tempo di lettura: 2 minuti

Casalmaggiore, Cremona. Una giornata di gande sport si apre domenica 5 maggio sul campo di atletica Baslenga della ASD Interflumina, la società che sulle sponde del grande fiume da quasi mezzo secolo è il fulcro dello sport giovanile a tutto tondo, in cui l’atletica è forza di crescita, espressione di partecipazione, di solidarietà e pluralismo.

Tre le manifestazioni in programma: La 1° prova Meeting Silver Lombardia Assoluto – 2° Memorial Mauro Zucchi. Il 17° Meeting Paralimpico – CSI/DIR e F.I.S.P.E.S. (Disabilità Intellettiva Relazionale e Fisica) ei campionati provinciali individuali e di staffetta per il settore giovanile (RAG/CAD) per la 1a giornata di gara non open.

Le gare della varie specialità avranno inizio alle14,30, sul campo di gara ragazze e ragazzi delle varie età e discipline per una giornata di festa dello sport. Dal 1985 il “Campo Scuola di Atletica Leggera” del Centro Sportivo Comunale Baslenga di Casalmaggiore, rappresenta il più importante e vissuto luogo di incontro sportivo Educativo-Giovanile dell’intero Comprensorio Oglio Po. Ospita un fitto programma nelle discipline di atletica leggera, della corsa orientamento e degli sport paralimpici. Inoltre organizza manifestazioni, gare, convegni, corsi di formazione ed ogni altra attività che contribuisca allo sviluppo ed alla diffusione dell’atletica.

Da allora il “Campo Scuola di Atletica Leggera” di Casalmaggiore, rappresenta il più importante e vissuto luogo di incontro sportivo Educativo-Giovanile dell’intero Comprensorio Oglio Po.

Uno sguardo di particolare importanza alla attività paralimpiche che l’ASD Interflumina persegue da anni di intenso impegno promozionale ed organizzativo, sia nella costituzione di uno specifico gruppo di Persone affette da diverse disabilità invitate ad avvicinarsi al mondo dell’educazione motoria e dello sport, sia sul piano dell’organizzazione di Eventi a carattere Regionale, Interregionale, Nazionale ed Internazionale al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica e le Istituzioni all’ importanza del diritto che le Persone con Disabilità hanno di beneficiare delle opportunità e delle risorse che il praticare Sport favorisce.

Il programma.