Mi scrive Laura2, femmina, mano sinistra, anni 28

grafo_laura2

Nel momento in cui scriveva, LAURA2 era particolarmente stanca fisicamente, il che può coinvolgere anche l’atteggiamento del pensiero, che può divenire negativo.

In questa missiva sono riconoscibili diversi Segni Grafici che, nel loro insieme, farebbero presupporre che Laura, dopo l’ultimo parto, non abbia fatto nessuna cura per la inevitabile depressione post partum ( che può avere effetto anche dopo anni).
Quando mettiamo al mondo un figlio, TUTTO di lui è stato costruito, attingendo alle risorse del corpo della Madre: minerali in primis.
Se non si reimmettono, successivamente, tali sostanze, si tende a stare male, pur avendo gioia e soddisfazione nel vedere il frutto delle nostre fatiche crescere.

LAURA ha, pur se inficiate dalla stanchezza, molte doti:
– sentimento vivace, ricco di emozioni e di slanci
– amore per la musica
– amore per la vita
– alternanza tra momenti di euforia e momenti di tristezza
– collericità “da accumulo”, con scatti reattivi ed improvvisi, spesso immotivati dal momento contingente
– Conflitti con l’ambiente, seguiti da pentimenti sentiti come doverosi
– Tendenza ad autopunizione, con somatizzazioni
– Logica
– Memoria buona, anche se risentente degli sbalzi di umore
– Ricerca ed, a volte, auto-imposizione di coerenza e di perseveranza nelle decisioni
– Consequenzialità nell’azione e nella difesa; quest’ultima a volte molto reattiva
– Conversazione ed espressione ben organizzata
– Capacità di sentimenti intensissimi
– Tendenza a non rivelare tutto di sé, per provando intensamente emozioni e sentimenti
– Fiducia in sé e nelle proprie idee
– Difficoltà a ricredersi, in caso di sospetto presunto o motivato
– Passionalità che può portare a momenti di irrealismo o di manifestazioni troppo forti nei confronti della prole
– Eccesso di premura ed eccesso di spirito di sacrificio, per “compensare” le proprie manifestazioni colleriche, sfuggite all’autocontrollo momentaneo
– Estrema bontà nei confronti dell’habitat

Un piccolo suggerimento: LAURA2 è troppo buona. Quando i “troppo buoni” accumulano fastidi e problemi, ESPLODONO e corrono il rischio di non farsi amare proprio da coloro che erano oggetto di affettività da parte loro.

Sarebbe bene che LAURA2 usasse tecniche di rilassamento, per non colmare la misura e vivere più quietamente le eventuali frustrazioni.
Continuando con le alternanze tra bontà e reattività, può avere ripercussioni sul fegato (ed apparato digerente in genere)

Anna Grasso Rossetti
Dopo l'insegnamento mi sono dedicata alla libera professione di: psicologa, perito grafico, esperto del segno presso i Tribunali, docente di psicologia della scrittura, di comunicazione fattiva e tecniche di rilassamento, consulente in Sessuologia, psicologa dello Sport. Sono iscritta al Collegio Lombardo Periti Esperti e Consulenti.