Tempo di lettura: 2 minuti

Pescarolo ed Uniti (Cremona) – Giornata della salute e visita guidata alla Cattedrale di Cremona (per questo necessita la prenotazione entro il 12 di ottobre), sono stati tra gli argomenti trattati nel recente Consiglio dell’Avis di Pescarolo di via Ruggeri e che la stessa propone a donatori e cittadini per le prossime domeniche 20 e 27 ottobre.

La prima iniziativa con la quale, precisa il responsabile Mariani, si vuole evidenziare l’interesse che l’Associazione rivolge alla salute dei cittadini,tenendo fede a un appuntamento ormai classico e già preannunciato, del quale però restava da fissare la data esatta, in quanto legata alla disponibilità dei volontari addetti.

L’appuntamento è dalle ore 8.30 alle 12.00 di domenica 20 presso la sede. L’Associazione informa inoltre della disponiblità al trasporto di cittadini di Pieve Terzagni che volessero fruire dell’iniziativa.

Il secondo appuntamento, visita alla Cattedrale di Cremona, in programma domenica 27, era già stato programmato in precedenza, ma poi non andò in porto per alcuni imprevisti. Un momento culturale certamente da non sottovalutare anche se, purtroppo, siamo soliti mettere in secondo piano i nostri tesori, ritenendo di saperne già abbastanza.

Con queste iniziative, spiega Mariani, continua l’impegno per sensibilizzare le persone, soprattutto i più giovani ad avvicinarsi all’Associazione per diventare donatori e mettere a disposizione qualcosa di loro a chi ne ha bisogno. Tra gli altri argomenti trattati, la continuità della borsa di studio per le classi quinte delle primarie di Pescarolo e Grontardo, e l’organizzazione della tradizionale pesca, in occasione della ricorrenza del Patrono di Pescarolo.

Le donne avisine sono già impegnate a preparare le ormai conosciutissime bambole “pigotte” per l’iniziativa Pro Unicef in programma domenica 8 dicembre. Concluderà poi in bellezza l’annata, l’arrivo di Babbo Natale per i bambini della scuola dell’Infanzia di Pieve Terzagni.

“Un anno certamente positivo – dice il Vice Mariani – in quanto è con soddisfazione che abbiamo visto un aumento di nuovi donatori, questo però non deve portarci ad allentare l’impegno per averne sempre di più e riuscire a completare l’obiettivo di donare sangue, sopperendo ai donatori che, per motivi vari hanno dovuto cessare la donazione. Questa ferma volontà di continuare a sensibilizzare i cittadini, giovani e meno giovani, ci ha portati avanti nel programmare già alcune iniziative per il 2020, tra queste d’importanza rilevante è la celebrazione del 45° della sezione AVIS di Pescarolo ed Uniti che, già fin da adesso, possiamo anticipare si svolgerà domenica 7 Giugno”.

CONDIVIDI
Giampietro Masseroni
Classe 1940. ex sindaco di Pescarolo, appassionato estimatore del proprio territorio, del quale conosce- e riporta- vita, morte e miracoli...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *