Tempo di lettura: 2 minuti

Gattatico, Reggio Emilia. L’edizione di quest’anno della Scuola di Paesaggio Emilio Sereni Storia del paesaggio agrario italiano è dedicata ai Paesaggi dell’acqua: le dinamiche del paesaggio collegate alla presenza dell’acqua, come risorsa ambientale e come fattore generatore di paesaggio, in particolare nei territori rurali. La Scuola promuove un concorso fotografico dedicato alle architetture dell’acqua. Le fotografie diverranno il corpo della mostra Fotografica Nazionale premio Scuola Di Paesaggio Emilio Sereni.

Il tema del concorso pone l’attenzione sulle peculiarità delle strutture idrauliche (dagli acquedotti ai mulini, dalle dighe agli impianti per l’irrigazione, dalle fontane ai pozzi e agli abbeveratoi…) e delle opere di difesa dalle acque (boni-fiche, canali di scolo, sistemazioni agrarie di pianura e di collina, regimazione di fiumi e torrenti) che fin dall’antichità hanno punteggiato il paesaggio italiano.

All’obbiettivo del fotografo si chiede di andare alla ricerca di queste tracce antiche e moderne che hanno contribuito a modellare il volto del nostro paese. Le strutture collegate a sorgenti, fiumi, laghi, paludi, ecc. hanno infatti rivestito sul piano dell’organizzazione territoriale, economica e sociale un ruolo fondamentale, toccando anche gli aspetti culturali e simbolici della via comunitaria e contribuendo a di-versificare le forme degli insediamenti umani, dell’agricoltura e dell’allevamento. Saranno accettate le fotografie che in modo pieno, originale e suggestivo, sapranno interpretare questo tema.

Termine consegna opere: 30 giugno 2019 Invio esito della giuria: entro 3 agosto Premiazione: il 27 agosto presso la Biblioteca Archivio Emilio Sereni, Istituto A. Cervi, via F.lli Cervi, 9 Gattatico, Reggio Emilia. Apertura mostra: dal 27 agosto al 29 settembre.

1.La partecipazione è gratuita e aperta a tutti

2.Massimo 3 opere per autore. BN / Colore

3.Le foto devono essere inviate su supporto digitale (CD) a: Istituto Alcide Cervi, Biblioteca Archivio Emilio Sereni, Segreteria Organizzativa Summer School, via F.lli Cervi 9 – 42043 Gattatico – ReggioEmilia. OPPURE tramite e-mail a biblioteca-archivio@emiliosereni.it

4.Ai fini della partecipazione è necessario compilare la scheda di iscrizione allegata al presente rego-lamento (reperibile anche su www.istitutocervi.it) e inviarla a: biblioteca-archivio@emiliosereni.it

5.Le fotografie devono essere inviate in formato jpg 30X45 a 300DPI

6.I file devono essere così nominati: prime tre iniziali del cognome, prime tre iniziali del nome (es.: Rossi Mario: ROSMAR) e numerazione successiva del file

7.Il titolo dell’opera deve essere indicato solo sulla scheda di partecipazione

8.Le opere giunte fuori tempo massimo non saranno tenute in considerazione

9.Ogni autore è responsabile del contenuto delle proprie immagini

10.Non si accettano fotografie con elaborazioni digitali

Il bando

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *