Tempo di lettura: 2 minuti

Pescarolo ed Uniti (Brescia) – I responsabili della sezione AVIS di Pescarolo ed Uniti, nei giorni scorsi, hanno fatto visita al Centro Trasfusionale presso l’Ospedale Maggiore di Cremona con la classe quinta del plesso della Scuola Primaria di Grontardo.

Grazie alla disponibilità del bus, messo a disposizione dal comune, e accompagnati dalle Insegnanti Mortari Serena e Maddalena Mariangela, i ragazzi sono stati accolti davanti all’Ospedale di Cremona dai responsabili della intraprendente sezione, Mariani Claudio e Ferrari Angelo, che li hanno accompagnati dentro il Centro.

Dopo la rituale foto di gruppo davanti all’ingresso del centro, dove sono stati accolti dal Direttore Dottor Crotti Massimmo e dalla Dottoressa Monaia, e dopo aver ascoltato la parte teorica relativa all’illustrazione del sangue, della sua composizione e dello sviluppo del processo di trasfusione e donazione, i bambini hanno potuto prendere visione del procedimento di donazione nella sala apposita e, successivamente, hanno visitato i vari reparti riguardanti la lavorazione e la conservazione del sangue.

Ora toccherà a loro – afferma il Vice Presidente Mariani – esprimere il loro pensiero attraverso dei disegni sull’importante atto della donazione. Iniziative – precisa – che evidenziano quale sia l’attenzione che la nostra sezione rivolge ai giovani. Certamente l’obiettivo è sensibilizzarli per ricavarne dei futuri donatori, ma soprattutto perché si facciano portavoce nelle loro famiglie, del principio della solidarietà, attraverso un atto concreto verso chi ne ha bisogno“.

I lavori verranno poi esposti nelle rispettive scuole di Pescarolo e Grontardo, e le premiazioni si svolgeranno in occasione della festa dell’Avis di fine anno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *