Tempo di lettura: 2 minuti

Inizio con sorpresa per il campionato di serie B nazionale Old Wid West. A San Vendemiano era in programma il match clou tra la compagine trevigiana e la Elachem Vigevano e che al termine di una gara a dir poco incredibile ha visto prevalere la squadra di casa trascinata dall’ex Orzinuovi Tassinari autore di 22 punti e del canestro decisivo a 5” dalla fine; mentre per i lomellini sempre avanti per buona parte del match non sono bastati i 17 punti dell’ex Virtus Padova Filippini.

L’altra sorpresa giunge da Vicenza dove i padroni di casa della Tramarossa grazie ai 24 punti dell’argentino Corral superano in volata l’Omnia Pavia (Gloria 17) grazie ad un canestro dell’ex Crema Pedrazzani a fil di sirena, mentre inizia con il piede giusto la Gordon Olginate (Rattalino 18) che si impone in trasferta sul non facile campo della Vega Mestre (Malbasa 16), mentre a Padova la Antenore Energia (De Nicolao 16) piega a fatica la Coelsanus Varese (Gergati 22).

Passando alle squadre di casa nostra, weekend negativo per tutte ad iniziare dalla neopromossa Mg.K.Vis Piadena (Leone 18) che cede in casa per mano della Vaporart Bernareggio priva del bomber Laudoni trascinata dai 28 punti del colored Diouf; mentre a Soresina la neopromossa Farmacia Segalini (Prestini 14) cade con onore nel finale al cospetto di una cinica e spietata Ltc Sangiorgese trascinata dai 18 punti di Bocconcelli.

Passando alle gare della domenica nulla da fare per Crema (Vecerina e Fabi 14) che priva di capitan Del Sorbo cede in casa contro la non irresistibile Pontoni Monfalcone (Scutiero 19), mentre la Juvi Ferraroni Cremona (Manini 11) dopo essere stata avanti anche di 14 lunghezze cede nei secondi finali in casa della Gimar Lecco trascinata dall’argentino Casini autore di 19 punti e del tiro libero decisivo a 4” dalla fine.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *