Tempo di lettura: 1 minuto

Cremona. La 9° edizione di Pianoforum è quest’anno dedicata alle donne: compositrici, ispiratrici, interpreti e naturalmente musiciste. La rassegna prende il via martedì 22 gennaio al teatro Filodrammatici, il piccolo gioiello architettonico cremonese, dal quale si alzeranno le note della musica sino al 4 giugno.  La direzione artistica è affidata ad Alberto Baldrighi, aiuto alla direzione artistica: Giulia Calovini.L’evento ha il sostegno di Cassa Padana.

Di martedì ogni mese sul palcoscenico del Filo con inizio alle ore 21, per l’ingresso è chiesto un contributo di 5 euro e di 2 euro per gli studenti. Il ricavato sarà devoluto a favore della delegazione FAI di Cremona.

Il programma:

Martedì 22 gennaio Y-Ling WU, pianoforte esegue musiche di Schumann, Haydn e Ravel

Martedì 12 febbraio il Duo CÉCILE, con Vanessa InnocentI, flauto traverso, Angela Trematore, pianoforte. Eseguano musiche di Cécile Chaminade, Clara Wieck Schumann,

Teresa Procaccini, A. Petrovic Vratchanska, A. Copland

Martedì 19 marzo Wen Hsin Chang al  pianoforte esegue musiche di Haydn, Debussy, Ravel, Dutilleux, Messiaen

Martedì 9 aprile Mariia Babilua, soprano con Federico Porcelli al pianoforte, eseguno musiche di Fanny Mendelssohn, R. Schumann

Martedì 7 maggio Ilaria Cavalleri al pianoforte esegue musiche di Clara Wieck – Schumann, Chopin, Ravel

Martedì 21 maggio Giampaolo Stuani al pianoforte esegue musiche di Beethoven, Chopin e Brahms

Martedì 4 giugno Concerto a cura del Conservatorio “C. Monteverdi” di Cremona

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *