Pescarolo ed Uniti (Cremona) – Dopo la riuscita iniziativa degli “sgabei”, G.S. e Pro loco non rinunciano a proporre  ai propri concittadini, ma anche a tutti coloro che hanno avuto modo di apprezzare le capacità dei bravissimi cuochi l’ottimo spiedo bresciano, con il motto “sosteniamoci” diffuso in questi giorni, l’invito a prenotare un tavolo o per l’asporto entro mercoledì 15 luglio, telefonando allo 338 168 6401, o al pub 340 2479907.

Oltre a far rivivere momenti di convivialità ad amici e conoscenti, obiettivo dell’Associazione è quello di raccogliere fondi a sostegno delle proprie attività. Tra queste certamente, le più impegnative, riguardanti lo sport e la salvaguardia delle tradizioni, con il rinomato “carnevale”.

Di non secondaria importanza l’obiettivo di programmare le varie iniziative di questa estate con la collaborazione delle realtà locali, aiutandoli contemporaneamente a superare i lasciti della quarantena covid-19. Così il programma prevede, tre appuntamenti già calendarizzati, proponendo piatti legati a iniziative che si svolgevano regolarmente negli anni scorsi. Oltre allo spiedo, grazie alla disponibilità del giardino presso il Country house, per venerdì 17, seguiranno, sabato 25 “torta fritta” presso il Bar “il rifugio” di via Carducci e sabato 8 Agosto la rinomata “paella” presso il Bar Bollicine di Piazza Garibaldi.

In merito alle attività i responsabili confermano per lo sport, certa la partecipazione ai campionati di seconda categoria e juniores, mentre nulla è ancora deciso per i più, in attesa di disposizioni certe. Per quanto riguarda la prima squadra, ci lasciano, passando alla nuova formazione “Ciria”, Bonetti Marco, mentre Antonioli Nicolò ha deciso di appendere le scarpe al chiodo. Previsto invece l’arrivo del difensore Camerini Tommaso classe 2001. Tutti gli altri hanno confermato la loro disponibilità.

A Frigerio Matteo, al quale va il nostro grazie per l’impegno, precisa il D.S. Scodes, l’impegno di seguire la squadra juniores confermando che tutto procede regolarmente, anche con l’entrata nella formazione di 5 nuovi elementi. In merito al Carnevale Giovanni Brozzi, ci dice che contatti sono già stati avviati con alcune società, nel complesso però precisa, che tutto si può ritenere ancora fermo.

Le perplessità sul futuro non mancano, legate all’evolversi del covid 19, addirittura a Castelnuovo di Sotto,dove si svolge il tradizionale mercato del settore, il Sindaco non ha ancora autorizzato l’accesso ai capannoni. Il timore del ritorno del virus e le eventuali difficoltà che potrebbero nascere sull’edizione 2021 lasciano molto incertezza sul tema investimenti. Per una serata diversa in compagnia, degustando le ottime e rinomate specialità del menù locale, ricordiamo gli appuntamenti del 17 a The Country House, del 25 per la torta fritta al bar “il rifugio” e l’8 Agosto in piazza Garibaldi per la “paella”.