Val Trompia, Brescia. ”La leggenda racconta una cosa e la storia un’altra. Ma di tanto in tanto scopriamo qualcosa che appartiene ad entrambe”.

Ogni Comunità ha qualcosa da raccontare, ogni territorio ha storie da scoprire: leggende, miti, racconti, sapientemente tramandati dalle tradizioni popolari che permettono di scoprire e comprendere un territorio e i suoi abitanti con occhi nuovi; permettono una conservazione e trasmissione dei propri saperi attraverso ambientazioni, voci e personaggi realmente reali o fantastici.

La Valle Trompia è ricca di leggende e storie misteriose che venivano raccontate durante la veglia, accanto al fuoco. La Al è un’iniziativa ideata e promossa dal Sistema dei Beni Culturali e Ambientali della Comunità Montana di Valle Trompia (Archivi, Biblioteche e Musei) per valorizzare le tradizioni e le leggende del territorio, con letture a cura delle biblioteche aderenti al Sistema Bibliotecario di Valle Trompia.

Per vedere tutte le puntate, vai sulla playlist del canale Youtube della Comunità Montana!

Racconti le cui origini si perdono nella notte dei tempi ed hanno tra i loro scopi quello di creare una continuità storica nella comunità, o rievocare quel teatro contadino, le semplici storie che riempivano le sere nelle stalle fra l’alito delle vacche, gli occhi sgranati e le bocche aperte dei figli dei braccianti che ascoltavano il cantastorie  fra le braccia delle madri che filavano il lino nelle sere d’inverno. Racconta storie della tradizione, che narrano di contadini, pastori, minatori, eremiti, uomini selvatici dei boschi, diavoli, fate, folletti e animali: anche la Volpe e il Lupo naturalmente, popoli ribelli, amori contrastati, regine senza terra e onesti contadini, draghi e mugnai in cerca di fortuna.