Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale è entrato in vigore il Decreto legge del 14 agosto 2020, n. 104 che reca misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell’economia per una dotazione di circa 25 miliardi di euro.

Il provvedimento prevede il rifinanziamento di alcuni importanti strumenti di agevolazione pubblica, nel dettaglio: 500 milioni per i contratti di sviluppo al fine di favorire l’attrazione degli investimenti e la realizzazione di importanti progetti di sviluppo di impresa, 64 milioni per la “Nuova Sabatini” per l’acquisito di beni strumentali da parte delle piccole e medie imprese, 50 milioni per il voucher finalizzato alla consulenza specialistica di un innovation manager, altri 7,8 miliardi di euro vanno al Fondo di Garanzia per garantire la liquidità alle imprese e ai professionisti, 360 milioni per il Tax Credit per il Turismo.

Il Decreto Agosto stabilisce inoltre il prolungamento di alcune misure a sostegno dei lavoratori (come la Cassa integrazione straordinaria e il blocco dei licenziamenti), l’introduzione di incentivi per i settori del turismo, della ristorazione e della cultura, mentre in campo fiscale vengono riprogrammate le scadenze relative ai versamenti tributari e contributivi sospesi nella fase di emergenza. Il riepilogo completo delle novità introdotte dal Decreto Agosto è disponibile sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze.