Tempo di lettura: 1 minuto

Ghedi (Brescia) – A Ghedi l’8 aprile la pattuglia acrobatica nazionale ha testato le acrobazie in vista della festa del 13 maggio, quando l’aeroporto intitolato al tenente pilota, Medaglia d’Oro al Valor Militare, Luigi Olivari ha festeggiato il centenario.

Il 13 maggio, giorno ufficiale della celebrazione del centenario, la base ha ospitato aeroplani delle varie epoche. A questi si sono uniti le prestigiose vetture d’epoca pronte a scendere in gara nella 33° edizione della Mille Miglia che hanno disputato alcune prove cronometrate di regolarità sulla pista dell’aeroporto.

L’8 aprile oltre 2000 erano le persone presenti ad osservare le prove delle acrobazie dello stormo acrobatico. Quando si parla di Frecce Tricolori anche una semplice esercitazione è in grado di togliere il fiato: sono sempre grandi emozioni, quando gli Aermacchi MB339 della pattuglia acrobatica dell’Aeronautica Militare si alzano in volo per colorare il cielo con i loro avvitamenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *