Bagnolo Mella (Brescia) – In occasione della giornata dedicata alle donne ecco una nuova produzione del teatro Caramella dedicata a tre donne straordinarie.

Uno spettacolo che prende il titolo dall’omonimo romanzo di Rosi Polimeni e narra la storia di tre donne, Cesarina, Erminia e Cosima, rispettivamente nonna, figlia e nipote.

Nel raccontare le proprie vite, esse ricordano pezzi di quest’Italia migrante su e giù per gli oceani; le loro storie, in prima persona, si intrecciano in una saga familiare tutta al femminile.

Vite segnate da pesanti conflitti e grandi amori, accomunate dal desiderio di memoria e di parola e dalla difficile e coraggiosa arte del ricominciare sempre da capo, «montando e smontando, per poi rimontare».

“Le strade del mare” è un lavoro che parla della diversità, degli incontri e scontri fra generazioni di madri e figli; della ricerca di libertà e di riscatto di chi è lontano dalla terra natia.

Una vicenda che attraversa un lungo periodo storico e incrocia la storia delle donne nel corso di un secolo segnato dalle rotte migranti tra la Sicilia e il Brasile.