Vescovato (Cremona) – Non si poteva perdere l’occasione di sentir parlare di economia da un importante personaggio del settore, noto a livello internazionale, presso l’Oratorio La Rocca di Vescovato. L’iniziativa promossa dal Lions Club di Vescovato con il patrocinio del comune, ha visto la partecipazione di molte persone interessate a sentire le parole dell’esperto Carlo Cottarelli.

Dopo l’apertura iniziale, da parte dei responsabili promotori dell’iniziativa e del Sindaco Conte, è toccato al direttore del quotidiano “La Provincia”, dottor Marco Bencivenga a introdurre l’ospite d’onore. Dopo una provocazione al tifoso interista sulle sue valutazioni sui due Conte, il direttore ha posto quesiti all’esperto toccando tutte le tematiche del momento, riguardanti la politica, l’economia, la scuola, la salute e concludendo con la domanda: “cosa farà da grande Cottarelli”.

La risposta è rimasta nel vago e Cottarelli l’ha rinviata alla pubblicazione del libro che sta scrivendo dal titolo “all’inferno e ritorno”. L’impressione che abbiamo avuto è che a lui piacerebbe, però non per fare parole, ha detto in sintesi, ma fatti. La serata si è poi conclusa con l’assegnazione, da parte del Sindaco Conte, della cittadinanza onoraria che, ha detto Conte, oltre ad un grazie, gli ricorderà di venire più spesso a Vescovato. Per quanto mi riguarda non posso che parlare di una delusione, perché un personaggio così chiaro, sintetico e pratico, ben difficilmente troverà spazio nella politica, però qualcuno ha anche suggerito, in politica mai dire “mai”.