Padernello, Brescia – Un viaggio per famiglie tra storie e personaggi misteriosi della Bassa Bresciana, che tornano a vivere nei luoghi ricchi di fascino del maniero quattrocentesco.

Eleganti signore, anime erranti e personaggi misteriosi si possono incontrare nelle eleganti stanze del Castello di Padernello, maniero quattrocentesco immerso nella campagna della Bassa Bresciana, domenica 23 febbraio, dalle 17.00 alle 18.00, per il nuovo appuntamento con “Storie e leggende – Narrazioni per famiglie”.

Bambini e bambine con i loro genitori, amici e parenti, rivivranno le affascinanti storie che animavano la tradizione orale del territorio, tramandate di generazione in generazione dalle persone più umili, che spesso lavoravano a fianco a signori e dame.

A vestire i panni della narratrice, una donna della servitù dell’antico maniero, sarà l’attrice Sara Manduci che condurrà i partecipanti in un racconto teatralizzato, che si arricchisce di meraviglia e di suggestioni grazie alla cornice unica dei luoghi del Castello di Padernello, tra soffitti affrescati, cucine, opere d’arte e mobili di artigianato.

Tutta la famiglia sarà guidata in un percorso tra misteri ed intriganti segreti, vicende poco conosciute e leggende.

Capiterà magari di incontrare anche lo spirito vagabondo della Dama Bianca, che secondo la famosa leggenda del Castello, torna nel suo maniero ogni 10 anni con un arcano da svelare.

Le storie narrate da Sara Manduci sono state raccolte da Gian Mario Andrico e illustrate da Nadia Sayed Ali. “Storie e leggende – Narrazioni per famiglie” è un’esperienza consigliata ai bambini fra i 6 e i 13 anni.

L’iniziativa è realizzata con il contributo della Fondazione Cariplo, nell’ambito del bando Cultura Sostenibile.