Tempo di lettura: 2 minuti

Parma. In “viaggio” il Festival itinerante nel mondo dei libri LEGGERE (H)A PESO incontri con autori, laboratori, concerti, slam poetry scambio libri, eventi bizzarri che dall’8 maggio al 19 giugno farà tappa a Fontanellato, Fornovo, Medesano, San Secondo, Polesine-Zibello (Parma).

Immaginate di poter “acquistare” storie e sapere a peso, immaginate che per un giorno i libri che di solito si trovano sugli scaffali delle biblioteche siano disponibili al “banco” aperto del mercato, un mercato speciale e itinerante che si sposta sul filo di una linea immaginaria che unisce la bassa provincia di Parma. Ecco in cosa consiste LEGGERE (H)A PESO, progetto di promozione alla lettura, ideato e promosso dall’Associazione Ottotipi, in collaborazione con le Biblioteche di Fontanellato, Fontevivo, Fornovo, Medesano, San Secondo, Soragna e Polesine-Zibello, realizzato con il contributo di Fondazione Cariparma nell’ambito del Bando “Leggere crea indipendenza.”

Nelle domeniche di maggio e giugno un carrozzone itinerante si muoverà tra le piazze portando con sè eventi pubblici intorno al mondo dei libri: incontri con autori, angoli tematici, mercatini di scambio, poetry slam, laboratori e tanto altro, trasformando il centro del paese in una grande biblioteca a cielo aperto. A ogni Comune e al relativo “mercato” sarà abbinato un tema importante, una declinazione da esplorare del mondo dei libri: natura, narrativa, scrittura per immagini, filosofia, scrittura in musica.

Tanti gli ospiti che animeranno il fitto programma del festival, da segnalare già dalla prima giornata a Fontanellato domenica 8 maggio con ospite d’onore Stefano Mancuso, fondatore della neurobiologia vegetale, massimo studioso, esperto e appassionato divulgatore dei segreti del mondo delle piante che rivelerà nell’incontro “Le piante si raccontano”. Domenica 15 maggio il paese di Fornovo si dedicherà alla Narrativa perché “Chi sa leggere ama leggere” come spiegherà nella sua lectio magistralis Marcello Fois.

La tensione verso la bellezza e l’avventura dell’esistenza rappresentano un atto estetico ed etico, un pensiero che permea tutta la giornata di domenica 22 maggio a San Secondo Parmense, dove protagonista sarà la Filosofia. Non di sole parole è fatta la scrittura. L’illustrazione, o meglio il racconto per immagini, è una pagina ricca e fervidissima del grande libro dello scrivere, cui è dedicata la giornata di domenica 12 giugno a Medesano. “Il mondo non finirà mai finchè qualcuno lo racconta” è il titolo dell’incontro in cui Vauro e David Riondino.

olycom – vauro – 01-00168398000013 – TRASMISSIONE TELEVISIVA “ANNOZERO” – NELLA FOTO VAURO

È la musica a concludere domenica 19 giugno a Zibello questo immaginario mercato letterario itinerante nei paesi del parmense. Ad aprire la giornata sarà una passeggiata letteraria nella golena del Po con Hisam Allawi, Donatella Canali e Rocco Rosignoli.

​​La rassegna si arricchisce in tutti i giorni di numerose proposte tra passeggiate letterarie, letture e giochi per bambini, workshop e laboratori, imbonitori e animatori di parole itineranti, affido di parole in disuso, aste letterarie, prestito di libri e aneddoti etimologici da carrozzone.

Tutti gli incontri sono a ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. Programma al sito: www.leggereapeso.it

Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.