Tempo di lettura: 2 minuti

Casalmaggiore, Cremona. “Leggiamo il presente per costruire il futuro” non è solo uno slogan per L’ASD Interflumina, negli anni di attività, dal 1975, ha formato atleti di livello internazionale, introdotto alla sport e all’atletica migliaia di giovani ma soprattutto ha formato cittadini del territorio che lavorano, vivono, si sono fatti  e si stanno facendo onore. Una attività che travalica il territorio con uno sguardo in Europa.

Che cos’è una ASD. I presupposti valoriali : solo sport agonistico … od altro ? Ecco del perché l’INTERFLUMINA èpiù Pomì vivrà, nei giorni 15 e 16 maggio due giorni full-immersion in Valtellina, a Piateda (SO) nell’Ostello Guicciardi, in un’oasi di pace, fra natura e silenzi, dove già da anni si reca con i propri atleti sia per gareggiare nel bellissimo Campo di Atletica leggera di Chiuro che per trascorrere uno stage d’allenamento con ampie escursioni sulle Alpi Orobie.

Là c’è una Comunità che accoglie e attende i gionai atleti e i loro dirigenti: la Società di Atletica C.O. Piateda ed il G.S. Chiuro, con i loro fantastici dirigenti, un’esperienza già vissuta dai ragazzi la scorsa estate, pur in tempi di pandemia, ma con tutte le accortezze, l’indispensabile senso di responsabilità e le riflessioni sul come riprendere la normale vita familiare, scolastica e sportiva. Sarà una speciale occasione di autoaggiornamento, due giorni  interamente dedicati a conoscersi in profondità, a riflettere su presente e prospettive, con l’aiuto di eccellenze nel mondo dello sport e non solo.

Nel frattempo i dirigenti di Interflumina hanno deciso di mettersi in gioco, di approfondire, di capire e capirsi, di assicurare un futuro ad una Associazione che non può che guardare con fiducia al domani, alle sempre nuove generazioni che crescono attorno e che, troppo spesso, non osservati con i giusti occhi del cuore.

Ai blocchi di  partenza sulla pista di Interflumina ci sono una serie di ambiziosi  progetti:

  • Il recentissimo Progetto AGAN : Atletica-Gioco-Arte-Natura “Il nuovo mito dei ragazzi del Po” che potrà offrire gratuitamente per i beneficiari, attraverso Sport ed Inclusione,  del bando Sport Di Tutti
  • Il restyling della pista di Atletica Leggera  grazie all’Avviso Pubblico di Sport&Salute con il Bando Sport e Periferie
  • Oppure sarà l’atteso immenso sogno della ristrutturazione della Cascina Sereni, donata con tanta generosità da Sergio Sereni,ora in attesa del Bando Emblematico Maggiore di Fondazione CARIPLO.

ASD Interflunima non tradisce mai ciò che mezzo secolo fa ha voluto scrivere sulla statuto, all’ert. 2: “ Promuovere lo sviluppo del volontariato nello sport come espressione di partecipazione, solidarietà e pluralismo per il conseguimento di quelle finalità di carattere sociale proprie di chi vuole operare per il bene comune.”

Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.