Legnago, Verona. Il consolidato sodalizio tra Cassa Padana e i CSV di Legnago prosegue con importanti ricadute mutualistiche sul territorio e in piena primavera c’è tanto spazio anche per fare festa. Sabato 21 maggio Fai festa col volontariato, a Legnago tante iniziative nella pista di pattinaggio di Casette. Il CSV partecipa con un aperitivo dedicato ai giovani.

L’iniziativa è promossa dal Comune di Legnago, in collaborazione con le associazioni del territorio e con il supporto di Cassa Padana Bcc.festa-del-volontariato-a-legnago-3

CSV Centro Servizio per il Volontariato di Verona e Cassa Padana Bcc hanno siglato, lo scorso febbraio, un importante accordo di collaborazione che consentirà al Centro di svolgere ogni giorno la sua attività a Legnago per tutto il basso veronese. Lo sportello sarà ospitato nei locali della filiale della Cassa Padana Bcc di via Marsala n.30.

In occasione della giornata di festa si inaugura la “Casavolante” a casa per ragazzi diversamente abili nella sede di San Pietro di Legnago in via Giorgione 4. L’associazione nasce nel 2014 da un gruppo di genitori attivi  nell’ambito del “dopo di noi” e si pone l’obiettivo  di far sperimentare a giovani diversamente abili momenti di vita al di fuori delle loro famiglie. Con il sostegno della Fondazione Futuro Insieme è stata adibita una casa nella quale  i ragazzi potranno sperimentare momenti di accoglienza  di tipo familiare, non istituzionale in un quadro di autonomia seppure assistita.casa volante

L’intento è quello di creare nuclei di tipo familiare in case di proprietà o in affitto con la possibilità che i ragazzi vi possano vivere per alcuni giorni della settimana oppure per medi o lunghi periodi della vita. Il gruppo ha un importante valenza sociale perché permette ai ragazzi di sperimentarsi fuori dalla famiglia vivendo e condividendo la quotidianità, migliorando le diverse autonomie e consentendo di accompagnare  e sostenere le famiglie nel progettare il futuro del proprio figlio.

Si vogliono promuovere esperienze di distanziamento finalizzate all’avvio di soluzioni abitative a carattere innovativo con nuclei di piccole dimensioni (tre o quattro ragazzi) e l’impiego personale specifico quali “operatori di prossimità/fiducia”, assistenti familiari, operatori socio-sanitari, adeguatamente formati, supervisionati e remunerati, con un alto coinvolgimento di volontari e familiari, ma con modalità economicamente sostenibili per enti e famiglie . La “casa volante” è vissuta da giovani adulti con disabilità, attualmente conviventi con la propria famiglia e residenti nel territorio dell’AULSS21.festavolontariato-2014-1030x682

Il programma della festa: 

11.00 Inaugurazione Casavolante – Via Giorgione, 4 – S.Pietro di Legnago
15.00 Apertura punti espositivi delle associazioni con giochi per bambini con materiali di riciclo a cura di Mastro Bottiglia
16.00 Dimostrazione Sportiva a cura di Guardians Rugby Legnago
17.00 Zumba – Sara & Simone
18.00 APE – Laboratorio per giovani tra i 18 e i 25 anni “Immaginiamo insieme il territorio” a cura del CSV Centro Servizio per il Volontariato di Verona
18.00 Concerto Orchestra K2006 a cura del Centro Musicale Legnago – Direzione D. Ganzarolli
19.00 Concerto dei Banditis con i ragazzi dell’Istituto G. Silva (Porto di Legnago)
19.30 Apertura Stand Gastronomico a cura del Comitato Festeggiamenti Casette
21.00 Serata con musica anni ‘70/’80 con I Giullari

 

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome