Tempo di lettura: 3 minuti

Piacenza – Torna il “Summertime in Jazz“, l’appuntamento itinerante con la musica di qualità, degna appendice estiva del Jazz Fest, targata Piacenza Jazz Club. Si parte il 26 giugno per terminare il 29 luglio, una dozzina di imperdibili appuntamenti tra la Val Trebbia e la Val d’Arda con due tappe in città.

La rassegna è stata fortemente voluta dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano, che la sostiene economicamente, con il patrocinio e la collaborazione di ben nove enti comunali piacentini: in primis Piacenza, poi Castell’Arquato, Cortemaggiore, Lugagnano, Morfasso e Vernasca per la Val d’Arda; Bobbio, Rivergaro e Travo per la Val Trebbia. La rassegna si fregia inoltre del patrocinio e sostegno della Regione Emilia-Romagna e della Provincia di Piacenza.

Il programma.

  • EnricoRava
    Enrico Rava

    Domenica 26 giugno, ore 21.30 – “Enrico Rava & Roberto Taufic”, cortile di Palazzo Rota Cesaroni a Piacenza. Enrico Rava (tromba e flicorno), Roberto Taufic (chitarra).

  • Martedì 5 luglio, ore 21.30 – Alessandro Bertozzi & Strings in “Into the Strings“, piazza Patrioti a Cortemaggiore. Alessandro Bertozzi (saxofono), Nicolò Fragile (tastiere), Andrea Carpena (chitarra), Lorenzo Poli (basso elettrico), Giacinto Maiorca (batteria). Quartetto d’archi “Archimia”: Serafino Tedesi (primo violino), Paolo Costanzo (secondo violino), Matteo Del Soldà (viola), Andrea Anzalone (violoncello).
  • Giovedì 7 luglio, ore 21.30 – “Giovanni Falzone e Umberto Petrin“, Galleria Ricci Oddi in via San Siro Piacenza. Giovanni Falzone (tromba e flicorno), Umberto Petrin (pianoforte).
  • Venerdì 8 luglio, ore 21.30 – “Italian Swing Project“, piazza IV Novembre a Lugagnano. Gabriele Paina (voce), Alessandro Abbatiello (pianoforte), Dado Secchi (contrabbasso), Lorenzo Crespi (batteria). Regia di Carlo Compare.
  • Domenica 10 luglio, ore 21.30 – “PHYSIS. Un film di Fausto Mazza musicato dal vivo”, Chiostri di San Colombano a Bobbio. Gianni Azzali (saxofono tenore e flauto), Gianni Satta (tromba e flicorno), Silvio Piccioni (chitarre), Alberto Venturini (batteria e percussioni).
  • Venerdì 15 luglio, ore 21.30 – “Giuliano Ligabue Swing Band“, piazza Trento a Travo. Giuliano Ligabue (voce e chitarra), Gianni Satta (tromba), Alessandro Bertozzi (sax contralto), Andrea Zermani (sax tenore), Cristiano Boschesi (trombone), Stefano Caniato (pianoforte), Michele Mazzoni (basso), Marco Orsi (batteria).
  • Domenica 17 luglio, ore 18.00 – Gino Zambeli & Vincenzo Albini in “Giro d’orizzonte“, Pietra Perduca a Travo. Gino Zambelli (fisarmonica), Vincenzo Albini (violino).
  • Venerdì 22 luglio, ore 21.30 – Theo Bleckmann & Stefano Battaglia in “Plain Songs”, Antica Pieve di Vernasca. Theo Bleckmann (voce), Stefano Battaglia (pianoforte).
  • Sabato 23 luglio, ore 21.30 – Ginastera Tango5 in “I remember Piazzolla”, piazza della Chiesa a Morfasso. Gino Zambelli (bandonèon), Vincenzo Albini (violino), Luca Rossetti (pianoforte), Marco Tiraboschi (chitarra), Virgilio Monti (contrabbasso).
  • Martedì 26 luglio, ore 21.30 – Javier Girotto in “Alrededores de la ausencia”,  piazza del Municipio a Castell’Arquato. .Javier Girotto (saxofoni e flauti), Natalio Mangalavite (pianoforte e voce), Luca Bulgarelli (basso e contrabbasso), Emanuele Smimmo (batteria e percussioni).

    Gege Telesforo
    Gegé Telesforo
  • Mercoledì 27 luglio, ore 21.30 – Mauro Ottolini in “Trio Campato in Aria”, sagrato della chiesa di S. Maria delle Grazie a Vigoleno. Mauro Ottolini (trombone, tromba bassa e conchiglie), Vincenzo Titti Castrini (fisarmonica), Daniele Richiedei (violino).
  • Venerdì 29 luglio, ore 21.30 – Gegé Telesforo, piazza Sant’Agata a Rivergaro. Gegé Telesforo (voce), Alfonso Deidda, (sax, flauto, tastiera e voce), Seby Burgio (pianoforte e tastiera), “Fratello” Joseph Bassi (contrabbasso).

Di grande interesse tutti gli eventi collaterali che andranno ad arricchire l’offerta della rassegna. Si riconferma anche quest’anno il concorso fotografico “La via di Genova e il Piacenziano” sui mestieri e le peculiarità non solo paesaggistiche, ma anche culturali, delle valli del Trebbia e dell’Arda, con scadenza lunedì 18 luglio.

Il concorso si concluderà con una mostra fotografica online sul sito summertimejazz.it e con la premiazione pubblica delle tre opere migliori. Una giuria presieduta dal fotografo Fausto Mazza e composta inoltre dal fotografo Angelo Bardini e dalla docente di arti grafiche Cristina Martini decreterà le migliori fotografie tra quelle in concorso che verranno premiate martedì 26 luglio alle ore 21.00 nella piazza monumentale di Castell’Arquato.

Dopo il grande successo riscosso l’anno scorso verrà inoltre riproposta la rassegna “Jazz SummerWine”, che intende unire la musica jazz alla cultura del vino, uno dei prodotti di punta delle valli piacentine. Gli appuntamenti in programma sono tre, sempre di giovedì, e precisamente:

  • Giovedì 30 giugno alle Cantine Bonelli di Rivergaro con l’esibizione del “4Trio”. Franco Mainardi (tromba e flicorno), Filippo Salerno (pianoforte), Nicola Stecconi (contrabbasso), Luca Mariani (batteria).
  • Giovedì 14 luglio al Poggiarello di Scrivellano, nel comune di Travo, con il progetto “Art meets Art”. Gianni Satta (tromba e flicorno), Gino Marcelli (pianoforte), Alberto Venturini (percussioni).
  • Giovedì 21 luglio alla Stoppa di Ancarano di Rivergaro con i “Life Time Trio”. Mario Zara (pianoforte), Ivo Barbieri (basso elettrico), Giorgio Di Tullio (batteria).
CONDIVIDI
Silvano Treccani
Nato a Leno nel 1964 lavora presso Cassa Padana Bcc dal 1995. Le sue grandi passioni sono la musica, il cinema, la lettura e la corsa podistica. Rigorosamente in quest'ordine. E guai a cambiarlo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *