Tempo di lettura: 1 minuto

Parma – L’estate allo CSAC continua con un fitto calendario di appuntamenti. In primo piano troviamo la mostra Objets trouvés – Archivi per un grande magazzino.

Nella chiesa e nella sala delle colonne è allestito un percorso espositivo tra fotografia, grafica, architettura, design e moda, presentato nell’ambito del programma 2017 di Fotografia Europea dal titolo Mappe del tempo. Memoria, archivi, futuro. Il ‘grande magazzino’ – e in particolare un committente d’eccezione come la Rinascente – nella sua duplice dimensione di grande oggetto urbano e di labirinto di merci e di desideri, è stato assunto dallo CSAC come un campo di indagine particolarmente calzante per rappresentare un archivio di immagini e progetti del ‘900 come l’Archivio-Museo

Il secondo e quarto sabato del mese, alle ore 11.00, sono previsti una serie di approfondimenti tematici guidati per scoprire la mostra da nuove prospettive, collegate alle sezioni esposte. Dall’architettura alla fotografia, passando per la moda e la grafica, al prezzo speciale di è 8 euro (il costo è comprensivo di ingresso e approfondimento). I temi trattati sono: La Rinascente, il Compasso d’Oro e “Stile Industria” (22 luglio); Nuovi spazi per la Rinascente: i progetti di Roma e Milano (12 agosto); La Rinascente: l’alta moda entra ai grandi magazzini (26 agosto); La Rinascente: luci puntate su vetrine e passerelle (9 settembre); La Rinascente e la pubblicità: omaggio a Giancarlo Iliprandi (23 settembre); La Rinascente, il Compasso d’Oro e “Stile Industria (21 ottobre).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *