Tempo di lettura: 1 minuto

Ferrara. L’appuntamento di sabato 9 marzo al Ferrara Off chiude la rassegna “Tradire Bassani” iniziata la scorsa estate, realizzata con il contributo del Comitato Nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Giorgio Bassani. Al Ferrara Off alle ore 21 in scena il primo studio, in forma di lettura drammatizzata, di “Una solitudine condivisa”, con Giacomo Casti e Giulio Costa, selezione dei testi Monica Pavani. Una nuova produzione Ferrara Off in collaborazione con Fondazione Giuseppe Dessì e Imago Mundi Onlus di Cagliari.

Dal 1936 al 1959 Giorgio Bassani e Giuseppe Dessì si scambiano 55 lettere che, oltre a raccontare la storia di un’amicizia, segnano il tracciato di due percorsi letterari intimamente legati fra di loro. A partire dalla corrispondenza fra i due autori, “Una solitudine condivisa” porta in scena personaggi, ambientazioni e vissuti di due grandi protagonisti del Novecento.

Domenica 10 marzo alle 17.30, invece, “Il Giardino di Cemento” di Andrew Birkin, 1993, dal romanzo omonimo di Ian McEwan. Primo appuntamento della rassegna cinematografica a cura di Giovanna Mattioli, in collaborazione con Associazione Rrose Sélavy e Garden Club Ferrara. In una realtà urbana indefinibile e distopica, c’è un giardino arido come solo una gettata di cemento può essere. Il luogo perfetto per trovare alibi e scorciatoie per giudicare le azioni dei personaggi di questa storia: quattro figli, quattro orfani, quattro adolescenti raccontati in tutta la loro dolce, crudele, foruncolosa età anfibia. La visione è consigliata dai 14 anni in su.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *