Tempo di lettura: 2 minuti

Padenghe sul Garda (Brescia) –  Si parlerà di gravi malattie e delle cure che esistono nell’incontro al quale parteciperanno Michele Malagola, Professore Associato in Ematologia all’Università degli Studi di Brescia e Dirigente Medico dell’Unità di Trapianto di Midollo Osseo per Adulti dell’ASST-Spedali Civili; Fabian Schumacher, medico del Reparto di Oncoematologia Pediatrica degli Spedali Civili di Brescia, nonché sostenitore ABE (Associazione Bambino Emopatico); Giuliana Ferpozzi, Presidente Onoraria dell’AIL (Associazione Italiana Lotta alla Leucemia, Linfomi e Mieloma) di Brescia, e Romina Haller, donatrice di cellule staminali e madre del giovanissimo Andrea Delai che, all’età di 2 anni, è stato colpito da leucemia linfoblastica acuta.

Saranno, inoltre, presenti i delegati delle associazioni ADMO e AVIS, gruppi che rivestono un ruolo fondamentale per le donazioni del midollo osseo e del sangue. Si può stimare che solo in Italia, circa un migliaio di persone ogni anno, di cui molti bambini, possono trovare giovamento dall’operato dei loro iscritti.

A seguire, la sera di sabato, alle 20.00, nel salone del centro giovanile, ci sarà una cena di beneficenza (su prenotazione) a cura dello chef Walter Zanoni, già al lavoro in numerosi ristoranti stellati e docente in Cast Alimenti per i corsi di alta formazione di cucina e tecnico pastaio.

Il giorno successivo, domenica 28 ottobre, a partire dalle 8.40 sarà possibile iscriversi alla camminata di beneficienza (inizio previsto alle ore 9:45) al costo di 10 euro.

Inclusi nella quota di partecipazione ci saranno la maglia dell’evento e il ristoro a metà percorso.

Partenza e arrivo saranno sempre nel cortile del centro giovanile di Padenghe dove, dalle 12.30, i volontari del gruppo “Noi” e delle Contrade allestiranno uno stand enogastronomico.

Il taglio del nastro per l’inizio della passeggiata sarà effettuato da Andrea, piccolo grande eroe, che, a 3 anni dal trapianto, sarà presente all’evento con tutta la sua felicità e gioia di vivere.

L’intero ricavato sarà devoluto per la ricerca e la lotta contro la leucemia e le malattie ematologiche. Per ulteriori informazioni è possibile consultare la

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *