Brescia. Make-up per tutte! Due lezioni per la propria bellezza e la solidarietà mercoledì 16 e 23 novembre presso la sede di fondazione ANT in viale della Stazione, 51 a Brescia.

Due serate di “autotrucco” per imparare a risaltare la propria bellezza. L’offerta per l’iscrizione al corso di 30 euro verrà devoluta interamente a Fondazione ANT per garantire a Brescia e provincia le attività gratuite di assistenza specialistica domiciliare ai malati di tumore e di prevenzione oncologica.

La truccatrice Michela Salvadori, professionista per Jafra Cosmetics, mostrerà le soluzioni per rendere viso, occhi e labbra perfetti, grazie a semplici mosse efficaci e veloci, per essere pronte in ogni occasione.make-up

La prima lezione avrà come tema la preparazione della pelle prima del trucco:

– La base: il primer, il fondotinta, come sceglierlo, le differenze, come applicarlo
– I correttori e le imperfezioni
– L’illuminante, le polveri, i fard e la terra
– Fissaggio del trucco

Il secondo incontro, invece, sarà dedicato agli occhi e ombretti, labbra e rossetti e all’uso dei pennelli:

– Gli occhi e la stesura degli ombretti con luci, ombre e sfumature
– Ritocco delle sopracciglia
– Labbra e bocca fotografica
– Cura e pulizia dei pennelli

Per ulteriori informazioni e per potersi iscrivere alle lezioni basta contattare Michela al numero 3356269119, oppure mandare una mail a miky@follefamily.it o delegazione.brescia@ant.it.

La  Fondazione ANT Italia Onlus, nata nel 1978 per opera dell’oncologo Franco Pannuti, è oggi la più ampia realtà non profit per l’assistenza specialistica domiciliare ai malati di tumore e la prevenzione gratuite, ha curato oltre 116.000 persone in 10 regioni italiane. Ogni giorno 4.000 persone vengono assistite nelle loro case da 20 équipe multi-disciplinari ANT che assicurano cure specialistiche di tipo ospedaliero e socio-assistenziale, con una presa in carico globale del malato oncologico e della sua famiglia.ant-7

La raccolta fondi è indispensabile per sostenere economicamente l’operato dello staff sanitario. Il supporto offerto da ANT affronta ogni genere di problema nell’ottica del benessere globale del malato.

ANT è inoltre da tempo impegnata nella prevenzione oncologica con progetti di diagnosi precoce del melanoma, delle neoplasie tiroidee, ginecologiche e mammarie. Dall’avvio nel 2004 sono stati visitati gratuitamente 138.000 pazienti in 76 province italiane.

Le campagne di prevenzione si attuano negli ambulatori ANT presenti in diverse regioni, in strutture sanitarie utilizzate a titolo non oneroso e sull’Ambulatorio Mobile – BUS della Prevenzione. Il mezzo, dotato di strumentazione diagnostica all’avanguardia (mammografo digitale, ecografo e videodermatoscopio) consente di realizzare visite su tutto il territorio nazionale.

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.