Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo cinque giorni di chirugica preparazione, il road trip in senso orario lungo tutta la costa italica, isole comprese, iniziava dall’iconica Piazza Unità d’Italia di Trieste.

Un viaggio di 50 giorni, attraverso 16 regioni, che Paolo Carlini fotografo e giornalista e Camilla Albertini, fotografa e videomaker, hanno intrapreso per raccontare l’Italia delle persone, della bellezza e della decadenza, del gusto al palato, delle attese e delle direzioni sbagliate che conducono verso la giusta meta.

Con cartina geografica a indicare la rotta del Volkswagen California e 9585 km percorsi, i due fotografi hanno dato vita, scatto dopo scatto – 14.210 in tutto -, a “Italia coast to coast”, un diario di viaggio fotografico in cui ogni fugace sosta riconduce ad un pensiero per immagini: spiagge affollate, strutture di archeologia industriale, cruciverba in attesa, tramonti da spezzare il fiato: momenti di vita e di silenzio che raccontano l’Italia in tutta la sua contrastante bellezza.

“Con la fine del mese di settembre la stagione si è fatta più fredda, quasi a volerci ricordare che il nostro viaggio stava volgendo al termine: le piogge e le mareggiate, alternate ai raggi di sole, ci hanno accompagnato con forza e dolcezza al traghetto per tornare a casa. Poche ore di autostrada ed eccoci nuovamente a Milano” – scrive Paolo Carlini il 30 settembre 2020.

Paolo Carlini è un fotografo professionista da oltre trent’anni, iscritto all’Ordine dei giornalisti dal 1991. Le sue immagini sono utilizzate per campagne pubblicitarie e dai più importanti editori. Appassionato di viaggi, ha realizzato diversi servizi sulla van life. Del 2012 è il suo volume di ritratti Cani Padroni per Silvana Editoriale.

Camilla Albertini è una fotografa e videomaker freelance, laureata in fotografia all’Istituto Europeo di Design di Milano. Lavora per diverse testate e collabora con vari fotografi. È appassionata d’arte e sono numerosi i suoi progetti fotografici dedicati alle esperienze di viaggio e alle donne.